Cerca

E il Senatùr avverte il Cav: Alle amministrative andremo da soli

Il Senatùr sugella il divorzio dall'alleato storico: "La Lega correrà senza il Pdl prossime elezioni"

E il Senatùr avverte il Cav: Alle amministrative andremo da soli

Umberto Bossi sempre più  scatenato.  Dopo averlo accusato di essere una mezza calzetta,  era il 26 gennaio, ecco che arriva un nuovo pesante attacco: "Berlusconi mi fa un po' pena, perchè va a votare il contrario di ciò che faceva prima. E questo impedisce di fare accordi con la Lega". Il  leader del Carroccio Umberto Bossi liquida così l'ormai ex alleato di una lunga stagione politica. "La Lega correrà da sola alle prossime amministrative. Meglio soli che male accompagnati", ha ribadito il segretario nazionale del Carroccio Umberto Bossi al congresso del partito a Collegno, nel torinese. Annuncia che correrà da soli.

Attacco a Mont
i Non risparma attacchi anche a Monti dopo che, una settimana fa, aveva avvisato che il Nord lo avrebbe fatto fuori. Dopo la parola fine sul lungo matrimonio politico con Silvio Berlusconi, Bossi fa un affondo  contro il governo tecnico del professor della Bocconi, sostenuto da Pd, Udc e Pdl: "Monti ha fatto la legge contro i dialetti. Da lui solo tasse, tasse e tasse. Monti- dichiara il Senatur - è un dramma. Risponde solo alle richieste dell'Europa e delle banche". Ieri, domenica 11 marzo, nella giornata del dolore e dell'ultimo saluto alla salma per Franco Lamolinara nella camera ardente allestita a Gattinara nel vercellese, luogodi origine dell'ostaggio ucciso in un blitz delle forze speciali britanniche in Nigeria, Bossi dice: "Mi pare che Monti oggi sia andato a Gattinara. Bisogna che cerchino in qualche modo di avvicinarsi alla gente, al territorio. Anche se per avvicinarsi alla gente dovrebbero bastonarla di meno".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno osti

    13 Marzo 2012 - 10:10

    anche lui del "Partito dell'Amore", assieme a cianno dry e unghiaccia. Che simpatici!!!

    Report

    Rispondi

  • francotala

    12 Marzo 2012 - 19:07

    Alle sparate di Bossi non bisogna dare adito, capisce poco poverino, e bisogna compatirlo. Luinsi che bisogna compatirlo, vedi l'arroganza di aver candidato il somaro del figlio in regione, e nessuno si è ribellato: di quelli intelligenti pero'. E ce ne sono, Maroni tra i tanti. Rifiutare la mano ad Alfano, e' la dimostrazione della sua intelligenza. E pensare che si ruba 12000 € lui, altrettanti il figlio, e la moglia gli sta dietro. Che bel abbaiara, Roma ladrona!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • villiam

    12 Marzo 2012 - 18:06

    in questo modo fa scomparire la lega ,speriamo in maroni!!!!!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • UNGHIANERA

    12 Marzo 2012 - 17:05

    E non è la prima volta che ve la fanno sotto il naso! Meno male che questi due dovrebbero essere rimbambiti,stanno semplicemente riposizionandosi,alle prossime elezioni nessuno dei due sarà il leader del loro partito ma tramite un nuovo e più giovane leader rivinceranno le elezioni,ancora assieme!Intanto lasciamo che Monti ci"governi"i due vecchietti rincitrulliti se le dicono di santa ragione dal palco,ma poi in privato stanno definendo le nuove strategie elettorali! Come sempre quelli che non capiscono un cazz@ di politica sono i più chiassosi,quelli che credono di avere capito tutto... poi va a finire come al solito:bruciori di culo per altri interminabili anni!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog