Cerca

Bocchino anima in pena: brevetta nove partiti

Bechis: nell'ultimo anno Italo ha depositato 4 nomi e marchi con Cesa e Rutelli e 5 da solo. Così prova a sabotare Berlusconi

Bocchino anima in pena: brevetta nove partiti

Da quando ha divorziato da Silvio Berlusconi e da buona parte degli ex compagni di Alleanza Nazionale il povero Italo Bocchino è un'anima in pena. Non sa letteralmente che partito prendere. Così nel dubbio ne ha brevettati ben nove nell'ultimo anno. Quattro insieme a Lorenzo Cesa (di cui tre con la firma aggiunta di Francesco Rutelli): Il Polo della Nazione, Nuovo Polo per l'Italia, Terzo Polo e Terzo Polo per l'Italia. Portano solo la firma di Bocchino, regolarmente depositati all'ufficio italiano brevetti e marchi invece altri cinque partiti: Polo degli Italiani, Polo Italia, Alleanza popolare, Il Nuovo centrodestra e il nuovissimo "Lista degli italiani". Questa ultima sigla è stata depositata da Bocchino il 17 febbraio scorso, quando cominciavano a diffondersi le prime voci di un possibile nuovo partito fondato da Berlusconi.

di Franco Bechis

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol1

    13 Marzo 2012 - 06:06

    Il nostro guaio più grande è che personaggi come questo lo paghiamo 16.000 euro mese. Lui e altri 800 come lui naturalmente. QUESTO E' IL NOSTRO PROBLEMA che Mr. Monti non è capace di risolvere.

    Report

    Rispondi

  • titina

    13 Marzo 2012 - 06:06

    Potresti fondare anche : " UNIAMOCI capponi " .

    Report

    Rispondi

  • Wolfesthain

    12 Marzo 2012 - 23:11

    qual'è la tua reazione..... non potreste mettere una quinta possibilità? Che sò : "chi se ne frega" "che ti venisse un accc...." "che ti venisse un bene...." "ma và a morì amm....." Io non sempre sono triste oppure arrabbiato o allegro................... Buon lavoro

    Report

    Rispondi

  • masbalde

    12 Marzo 2012 - 23:11

    di tutti questi marchi di partito? non sarà che Bocchino può chiedere il rimborso come spese elettorali e ci tocca a pagarle a noi ??? Giusto per saperlo....con queste sanguisughe stiamo in guardia!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog