Cerca

Moretti contro Bertinotti: "Sciagura della sinistra"

Il regista attacca ex leader Rifondazione: "Caduto Prodi, persi 10 anni". La replica di Fausto: "Allora D'Alema e Amato?"

Moretti contro Bertinotti: "Sciagura della sinistra"

I mali della sinistra? Colpa di Bertinotti. Almeno secondo Nanni Moretti. Il regista che sferzò la sinistra a Piazza Navona torna ad attaccare l'ex leader del Pc che "in nome dei lavoratori che diceva di rappresentare tolse la fiducia a Prodi e, secondo me, di fatto fece perdere 10 anni a questo Paese". Già nel 2001, all'indomani delle politiche, da Cannes dove stava presentando il suo film "La stanza del figlio" si scagliò contro Bertinotti ritenendolo l'unico responsabile della debacle della sinistra. Ai microfoni della Rai disse: ''Non capisco perché Berlusconi debba ringraziare milioni e milioni di persone quando ne dovrebbe ringraziare una sola: Fausto Bertinotti".

La replica - Le parole del regista, affidate a un’intervista a Repubblica, non sono sfuggite all'ex segretario di Rifondazione Comunista che infatti passa decisamente al contrattacco. "Qualche generoso cronista dovrebbe informare il molto saccente Nanni Moretti che la rottura tra Rifondazione Comunista e il governo Prodi è del 1998 e che dopo tale rottura, e prima del ritorno di Berlusconi, vennero i governi di Massimo D’Alema e di Giuliano Amato e che poi, dopo il governo Berlusconi, nel 2006 tornò di nuovo a vincere la coalizione guidata da Romano Prodi".

"Un'esperienza che rivendico" - "Dopo quella lontana rottura il Prc, ed io con esso - prosegue in una nota l’attuale presidente della Fondazione Camera dei deputati - ha fatto un gran cammino che gli ha consentito di vivere l’esperienza del movimento altermondialista da Porto Allegre a Genova e oltre". "Per parte mia - conclude - è un esperienza che rivendico: non a tutti è dato di essere autonomi dal potere. Per scelta volontaria ho lasciato il ruolo di direzione politica nel 2008, nel frattempo, da quella rottura era passata una intera storia. Anche chi è eccessivamente affezionato alle sue opinioni - è la stoccata finale - potrebbe vedere che non esiste alcun rapporto di causa ed effetto tra i due fatti".

 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Renatino-DePedis

    15 Marzo 2012 - 10:10

    non vi piace prenderlo dietro? ma se sono 20 anni che votate uno che si fa i fattacci suoi e basta!!! e sempre con la solita solfa dei compagnucci. e poi dai degli idioti agli altri, coglione! Prodi? ma informati un attimo e guarda anche solamente l'indice debito pubblico pil.....e li ne vedrai delle belle....pensa te.....lui è sceso in campo per salvarci dal comunismo, e voi li ad applaudire......incredibile, e dopo il muro di berlino!§'!?!?!?! ma lo hai letto questo bellissimo articolo? e sopratutto, lo sai che moretti sono anni che da contro la sua parte politica? dimmi, dalla tua chi c'è che dissente? mi sembra nessuno, tutti proni a prenderlo indovina dove? tu, e tutti gli altri, avete semplicemente dato il potere politico a uno che, ripeto, si è fatto i cazzi suoi.... indovina chi è più IDIOTA?!?!?! coglione

    Report

    Rispondi

  • luckyluke65

    14 Marzo 2012 - 17:05

    Guarda, sicuramente la dx non è meglio della sx oggi come oggi, però gli elettori di dx sicuramente non andranno a votare o al massimo annulleranno le schede perchè prenderlo di dietro non ci piace; al contrario, tu e i tuoi compagnucci, abituati da anni a prenderlo di dietro voterete sempre la sinistra per il solo motivo che ci prendete gusto!!! Daltronde con Prodi evete constatato cosa non è capace di fare questa sinistra Italiota, ma non volete prenderne atto, SIETE DEGLI IMBECILLI STUPIDI IDIOTI niente di più!!!

    Report

    Rispondi

  • Renatino-DePedis

    14 Marzo 2012 - 15:03

    pensa quando si parlerà dei danni e di quanto sono stati sciagurati berlusconi e bossi per la destra italiana

    Report

    Rispondi

  • danilo crotti

    14 Marzo 2012 - 15:03

    Lui parla di sciagure che sarebbero state causate dai suoi compagni,ma non si capacita che la piu'grande sciagura per la sinistra e'il suo stesso esistere,povero tapino!!!!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog