Cerca

Veltroni critica Camusso, lei: Non doveva andare in Africa?

Botta a risposta sul tema del lavoro. "Cgil santuario del no". "Aveva progetti importanti che non ha mai portato a termine"

Veltroni critica Camusso, lei: Non doveva andare in Africa?

Scontro fra titani a sinistra. Ha iniziato Walter Veltroni, con una affermazione che mai e poi mai si sarebbe azzardato a fare quando comandava il maggior partito della sinistra:"La Cgil è diventata un santuario del no" ha tuonato Uolter a proposito di alcune esternazioni della Camusso sulla trattativa per la riforma del lavoro. Susanna gli ha risposto per le rime, pur buttandola un po' più sul personale: "Ma non doveva andare in Africa?Aveva annunciato progetti importanti per la sua esistenza che non ha portato a termine". Un modo comunque elegante per dargli del fallito.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • swiller

    15 Marzo 2012 - 09:09

    Un'altro mangiapane a tradimento, via a casa fuori dalle...........

    Report

    Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    14 Marzo 2012 - 20:08

    chiunque ha ragione anche quando ha torno. Per la camusso ... una bella vacanza in un gulag siberiano solo per ricordarle della sua origine .......

    Report

    Rispondi

  • sorpasso

    14 Marzo 2012 - 19:07

    Tutti e due devono andare in Africa ma con un biglietto di solo andata.

    Report

    Rispondi

  • antonioarezzo

    14 Marzo 2012 - 19:07

    se smette di dire sempre no a tutto non ha piu senso di esistere e di guadagnare. che volete che dica sta pagliaccia ???

    Report

    Rispondi

blog