Cerca

Monti critica Elsa Fornero "Basta paccate e emergenze"

L'uscita di Elsa sui miliardi da dare ai sindacati non è andata giù al premier. Il prof è stanco delle isterie del ministro

Monti critica Elsa Fornero "Basta paccate e emergenze"

Il professore bacchetta la professorina. C'entra qualche incontinenza verbale di troppo, nel momento cruciale delle trattative sul lavoro con le parti sociali. Elsa Fornero se n'è uscita con quel "Se uno comincia col dire no, perché dovremmo mettere lì una paccata di miliardi?" e Mario Monti s'è arrabbiato. Passino le lacrime in conferenza stampa, ma la frase un po' sbruffona il ministro del Welfare poteva risparmiarsela, anche perché oltre ai sindacati sono andati fuori dai gangheri in parecchi. Come sottolinea Giorgio Meletti sul Fatto Quotidiano, il premier ha invitato in privato la puntigliosa Fornero a darsi una regolata. Magari Monti non ci pensava, ma un po' a Nanni Moretti si sarà ispirato: "Le parole sono importanti". Insomma, cara Elsa, basta paccate e arroganza. Il governo tutta sobrietà dei tecnici non può proprio permettersi questi scivoloni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog