Cerca

Errani indagato per falso: "Finanziò la coop del fratello"

Il governatore Pd dell'Emilia Romagna nei guai per un milione di euro alla cooperativa Terremerse, senza requisiti

Errani indagato per falso: "Finanziò la coop del fratello"

Il governatore dell'Emila Romagna Vasco Errani (Pd) è indagato nell'inchiesta della Procura di Bolgona sulla cooperativa agricola Terremerse. Con lui sotto inchiesta anche il fratello Giovanni, all'epoca titolare della cooperativa, alcuni funzionari della Regione e altri imprenditori. La cooperativa finì al centro di un'inchiesta per aver ottenuto nel 2005, un finanziamento da un milione di euro da parte della Regione per la costruzione di un nuovo stabilimento vinicolo a Imola. L'inchiesta è del pm Antonella Scandellari e in Procura il riserbo è massimo.

Finanziamento sospetto Secondo le accuse, il finanziamento fu concesso nonostante la cantina non fosse ancora completata. A Giovanni Errani e agli altri imprenditori viene dunque contestata la truffa aggravata ai danni di un ente pubblico. Al governatore Vasco Errani viene invece contestato il falso ideologico, perché nel 2009 dopo un articolo de Il Giornale sulla vicenda inviò una nota alla Procura per attestare la regolarità della procedura. La Procura gli contesta che quella nota  conteneva informazioni non esatte sui documenti amministrativi dell'iter.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fonty

    fonty

    17 Marzo 2012 - 11:11

    Ma che commenti fate, non lo sapete che state parlando di chi è eticamente e moralmente superiore ? E anche intellettualmente, wow !! Loro non fanno mai intrallazzi, non fanno brogli, loro non rubano mai un centesimo, anzi il più delle volte ci rimettono di tasca loro a fare politica, direi sempre visto che percepiscono dei magri emolumenti e devono fare vita da francescani. Non vedete come sono patiti poverini, guardate quel poveraccio di Fassino scheletrito che si toglie il pane di bocca per i suoi amministrati di Torino, guardate come è ridotto e voi avete ancora il coraggio di accusarli di essere dei "magna-magna" ?

    Report

    Rispondi

  • alfi1983

    16 Marzo 2012 - 19:07

    tutti eguali questi politici, comunque li rigiri, non se ne salva uno !! ma che schifezza questa politica !!

    Report

    Rispondi

  • ellemanga

    16 Marzo 2012 - 19:07

    Se scoperchiano il pentolone rosso ne vedremo delle belle. In 60 e passa anni di clientelismo rosso in Emilia, c'e' abbondanza di materiale interessante.

    Report

    Rispondi

  • mab

    16 Marzo 2012 - 15:03

    E dai, w l'italia, w i compagni integerrimi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog