Cerca

Alfano: Severino sta con me Intercettazioni, nuova legge

Il segretazio azzurro: oggi si intercetta anche l'alito delle persone. Nuove regole anche su corruzione e responsabilità civile delle toghe

Alfano: Severino sta con me Intercettazioni, nuova legge

Angelino Alfano è soddisfatto dopo il vertice con Monti, Bersani e Casini che si è svolto giovedì scorso, 15 marzo, fino a tarda notte. Soddisfatto soprattutto per l'attenzione sulla necessità di rivedere lal legge sulle intercettazioni, sulle corruzione e la responsabilità civile dei giudici. In un’intervista al Mattino di Napoli, il   segretario del Pdl, dice: "Di sicuro - sostiene l’ex   ministro della Giustizia - oggi viene intercettato persino l’alito   della gente e nessuno paga per le notizie che vengono date ai   giornalisti. Per il momento comunque un passo in avanti c'è stato:   siamo tutti d’accordo sul fatto che intercettazioni, corruzione e   responsabilità civile dei giudici sono tre nodi che vanno   assolutamente sciolti.    "Ora il ministro Paola Severino dovrà mettere in campo un   grande sforzo di coordinamento per giungere a un risultato che   potrebbe essere davvero importante - sottolinea - L’obiettivo, dunque,  è elaborare un testo che sia il frutto della condivisione tra tutte   le forze politiche".

Responsabilità dei giudici Sulla giustizia, all’interno del Pdl, secondo   Alfano "non ci sono contrapposizioni, tutti stimiamo i magistrati   operosi mentre condanniamo quelli che danno una lettura politica della  loro funzione. Ma, come ha chiarito il commissario Palma, non siamo un  partito anti-giudici. Peraltro il governo Berlusconi ha avuto come   ministro della Giustizia un magistrato ancora in carica. Non era mai   accaduto nella storia".
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    19 Marzo 2012 - 09:09

    Sì, quella del Lodo Alfano.... MA VA LA '

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    18 Marzo 2012 - 17:05

    Alfano non é nessuno: segretario di partito. L'altra é Ministro. Va bene, va bene, esisti anche se non ti vede nessuno

    Report

    Rispondi

  • perfido

    17 Marzo 2012 - 15:03

    ciò che potrà essere oggi lecito, sarà domani illegale. Per caso, avete deciso di togliere l'autorizzazione ai magistrati di concedere le intercettazioni ??? Per fatalità, avete inventato, per la registrazione della conversazione telefonica, come si autosigilla una bobina che, potrà essere sboccata, solamente in presenza delle parti ???. Per sola curiosità, si è discusso a chi affidare (......) le trascrizioni delle intercettazioni telefoniche ???. Per motivi di opportunità, si è fatto obbligo ai magistrati di presentare al G.I.P. e/o G.U.P., le sole telefonate inerenti il processo e, non dicesi non, duplicati di fogli con registrazioni di utenze n0n attinenti gli indagati ???. Quando voi politici, arriverete ad essere contenti, per le "offerte" che vi ha propinato ANM, allora si che siete f...... Saluti.

    Report

    Rispondi

  • fossog

    17 Marzo 2012 - 14:02

    Visto che le bestie della vechia politica italana sono del tutto incapaci di comportamenti civili e naturali, dò loro un consiglio... COPINO dalla germania, come per la modifica dell'articolo 18, faranno cosa grata a noi che avremo nelle intercettazioni UTILITA' E CIVILTA', e loro smetteranno di compiere bestialità incivili come fanno da decenni. In attesa ovviamente di farle morire politicamente queste bestie che ci depredano di liberta e di civiltà, oltre che di tasse.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog