Cerca

Liberalizzazioni, sono legge Ecco cosa cambia per noi

Camera passa il decreto tra le polemiche per la mancata copertura. Farmacie: sciopero dal 29 marzo. Tutte le novità

Liberalizzazioni, sono legge Ecco cosa cambia per noi

Dopo mesi di proteste , discusisoni infinite e scioperi le liberalizzazioni passano alla Camera con 365 sì e 61 no. Soddisgatto Mario Monti che, in una nota ha fatto sapere: " Il governo era preparato all’opposizione dei tanti gruppi di interesse, titolari di rendite di posizione non più giustificabili nè salvaguardabili. La preoccupazione principale non era quella di contenerne le opposizioni, ma di comporle all’interno di un quadro di soluzioni condivise. Per questo si è scelto di seguire la linea del dialogo, nella piena e costante fiducia verso il Parlamento». Resta il nodo della coperutira, secondo l'Italia dei Valori, il decreto «"viola la Costituzione perchè senza copertura ed è inutile perchè non combatte i monopoli e non favorisce i cittadini" Ecco le principali novità:

Farmacie  arriveranno cinquemila nuove farmaci, medicine monodose e, soprattutto, la possibilità di trovare determinati farmaci nelle parafarmacia.

Taxi
i sindaci, in base alle valutazioni dell'Autorità dei trasporti, decideranno se aumentare il numero delle licenze.

Benzinai
ci saranno impianti multimarca e operatori indièpendenti, la stazione che solitamente usiamo per il rifornimento potremo comprare anche bevande e giornali. 

Rc Auto
Nessun rimborso dall'assicurazione in caso di colpi di frusta. Gli automobilisti che non restano coinvolti in incidenti, pagheranno la stessa tariffa Rc in tutt'Italia, ma chi truffa l'associcurazione inventando incidenti, falsificando documenti, sarà punito con una pena fino a cinque anni di reclusione.

Mutui
Sarà possibile rinegoziare un mutuo senza addebiti, le banche avranno l'obbligo, per quanto riguarda le assicurazioni vita legate ai mutui, di presentare al cliente almeno due preventivi. Pensionati con assegni fino a 1500 euro avranno conti correnti senza spese aggiuntiva.

Professioni
Il compenso è pattuito al momento dell'incarico ma non deve più essere scritto. Il tirocinio non può durare più di 18 mesi; riconosciuto un rimborso spese dopo i primi sei. Nelle società di professionisti i soci di capitale dovranno essere sotto il 33%.

Notai
Organico in aumento di 500 unità. Dal 2015 sarà comunque bandito un concorso annuale.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Angeli1951

    23 Marzo 2012 - 17:05

    Solo un aumento di tasse per far vivere da nababbi politici e loro lacchè.

    Report

    Rispondi

  • 56luciano

    23 Marzo 2012 - 16:04

    con l'economia ferma si sentiva la necessità di aumentare il numero dei notai... si staranno mica, invece, preparando ad aumentare la casistica che richiede la stipula di un atto notarile?? ...che so, per il rinnovo della carta d'identità per esempio.

    Report

    Rispondi

  • freefaber

    23 Marzo 2012 - 16:04

    Adesso dovremmo annoverare i farmacisti tra i nuovi poveri...come cambia il mondo! Ma siamo sicuri che si tratti di vere liberalizzazioni..?

    Report

    Rispondi

  • brianmay85

    23 Marzo 2012 - 15:03

    Se nell'articolo si omettono la metà dei punti della legge sulle liberalizzazioni è ovvio che chi legge è deluso! Vi siete dimenticati qualcosa del tipo: Scorporo Eni (che è la più grande azienda italiana) Servizi pubblici locali Start up gratis e senza costi notarili per gli under 35 etc...etc..etc..

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog