Cerca

Fiducia del Senato a Monti sul decreto "semplificazioni"

Palazzo Madama ha dato il via libera al provvedimento. Solo 33 i contrari. Ora il testo passa all'esame di Montecitorio

Fiducia del Senato a Monti sul decreto "semplificazioni"

L’aula di palazzo Madama ha votato la fiducia sul maxiemendamento interamente sostitutivo del decreto in   materia di semplificazione e sviluppo. A favore si sono espressi 246   senatori, i contrari sono stati 33, due gli astenuti. Il   provvedimento, che scade il 9 aprile, torna ora all’esame di   Montecitorio.

Slitta il pareggio di bilancio - Il voto finale sull'introduzione del pareggio di bilancio in Costituzione invece è slittato alla prossima settimana. Il capogruppo dei senatori del Pdl, Maurizio Gasparri, ha chiesto l’inversione dell’ordine del giorno e ha proposto che oggi si discuta del ddl ma che il voto finale slitti alla seduta successiva. L’assemblea ha accettato tale proposta.  La presidente di turno, Emma Bonino, ha ricordato che trattandosi di un ddl costituzionale, dopo la discussione generale ci sarà il voto finale sull'intero provvedimento e servirà la maggioranza assoluta dei componenti dell’aula.Per il ddl sul pareggio di bilancio è l’ultima lettura parlamentare e quindi con il sì dell’aula, martedì prossimo, diventerà legge.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aifide

    29 Marzo 2012 - 16:04

    politica e non solo di chi la dà! Continuando così la riduzione dei parlamentari sarà un fatto...............biologico: non ne rimarranno abbastanza!

    Report

    Rispondi

  • spalella

    29 Marzo 2012 - 15:03

    Ma che paese di stupidi..... abbiamo sostituito un governo politico, ed una politica in generale, che ci aveva portati al fallimento, tirando fuori dal cappello un governo di tecnici. Tecnici che, trovando in carica lo stesso parlamento che di prima e che ci aveva distrutti, non solo ne subiscono i veti nelle loro scelte, MA AI QUALI I BECERI DIS-ONOREVOLI DOVREBBE CHIEDERE UN PARERE IN DIBATTITO. Insomma abbiamo tirato fuori un governo che ci salvasse dalla vecchia monnezza, il quale però dever trattare con la vecchia monnezza che dovrebbe neutralizzre..... in termini di controsensi siamo al massimo.

    Report

    Rispondi

  • angelo196

    29 Marzo 2012 - 14:02

    non date la fiducia a questo governo, mandatelo a casa.. monti dice che la gente lo approva, ma dove ? io non ne conosco nessuno . un ricordo a quel povero onesto lavoratore vittima dello stato oppressivo e senza pieta' per chi lavora.

    Report

    Rispondi

  • bimbomix

    29 Marzo 2012 - 14:02

    Com'è che nessun opinionista ha da ridire sul ricorso al voto di fiducia? Ricordo certi pippotti....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog