Cerca

Pdl, ecco la fronda anti Monti: fan la guerra al prof in 13

Parlamento sempre più ostile al premier. Tra gli azzurri un manipolo non ha mai votato sì ai provvedimenti del governo

Pdl, ecco la fronda anti Monti: fan la guerra al prof in 13

Mario Monti dovrebbe fare attenzione quando parla di consenso. Dall'Estremo Oriente il premier ha ammonito i partiti: "Io ho consenso, loro no". Il prof però forse dimentica che il suo "consenso" è strettamente legato ai numeri in Parlamento. Numeri che, stando alle ultime votazioni, diminuiscono di giorno in giorno. Il sito on line notapolitica.it ha fatto le pulci alla coalizione di Monti, scoprendo che esiste una piccola fronda interna al Pdl che non ha mai votato a favore dei provvedimenti messi ai voti dal governo. Nelle votazioni del 13, 15 e 22 marzo si nota un erosione dei sì a favore di Monti e company. I mancati consensi all'operato dei tecnici aumentano, come detto, soprattutto nel Pdl. Se alla votazione del 13 marzo erano solo in 53, nelle successive votazioni (del 15 e del 22) erano rispettivamente 79 e 87. Un aumento verticale che dovrebbe suonare come un campanello d'allarme per i tecnici.

guarda le foto dei "no a Monti" nella Gallery

La fronda - Sono 13 i deputati Pdl che non hanno mai votato sì. C'è chi vota no, chi si astieni, chi manca. Di seguito i loro nomi: Alessandra Mussolini (nella foto), Guido Crosetto, Antonio Martino, Michela Vittoria Brambilla, Marco Airaghi, Valentina Aprea, Nicola Cosentino, Giovanni Dell'Elce, Niccolò Ghedini, Massimo Nicolucci, Alfonso Papa, Michele Traversa e Marco Milanese. All'elenco poi andrebbero aggiunti gli onorevoli giustificati perché in missione, un assenteista ormai cronico come Giulio Tremonti e due nomi pesanti, Silvio Berlusconi e Angelino Alfano. Loro non votano un po' per scrupolo e un po' perché le critiche possono recapitarle direttamente a Palazzo Chigi, senza passare dal Parlamento.

 




Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • libero

    30 Marzo 2012 - 15:03

    ma datevi da fare che il tempo streinge se non si vuole partecipare al funerale del paese.

    Report

    Rispondi

  • marioingl

    30 Marzo 2012 - 11:11

    Tranne forse il caso di Crosetto...avere questi altri. contro...E' UN'ONORE per tutti quindi anche per Monti. E comunque non saranno loro a farlo cadere o manco ad impensierirlo: loro (con l'eccezione forse di cui sopra) fanno solo quello che meglio gli riesce: ammuina!

    Report

    Rispondi

  • vsmvsd62

    30 Marzo 2012 - 10:10

    Vi ringrazio per quello che state facendo. Siete dei piccoli eroi che lottano contro un governo di "non eletti" e quindi golpista, contro le banche che lo sostengono e contro il proprio partito che ha tradito la volontà di chi lo ha votato.

    Report

    Rispondi

blog