Cerca

Umberto: "Al Pirellone era stanco" Colmo Trota: insegnava legalità

Bossi cuor di papà: "Renzo ha fatto bene, da mesi era stufo di stare in Regione". Eppure da relatore assente a metà sedute

Umberto: "Al Pirellone era stanco" Colmo Trota: insegnava legalità

Umberto Bossi cuor di papà: "Renzo ha fatto bene a dimettersi, erano mesi che mi diceva che era stufo di stare in Regione ". La difesa del Senatùr subito dopo le dimissioni da consigliere regionale del figlio, finito in quello che Roberto Calderoli ha definito "uno tsunami" giudiziario leghista, assomigliano quasi ad un autogol. Far passare la decisione del Trota come non una reazione all'inchiesta sull'ex tesoriere Belsito e sui rimborsi elettorali al Carroccio oppure alle rivelazioni dell'autista dello stesso Renzo (che a Oggi ha spiegato come dava al ragazzo i soldi dei rimborsi riservati solo agli autisti), bensì frutto della stanchezza e dello stress al Pirellone pare un'occasione di scherno servita su un piatto d'argento ai detrattori. Non bastavano le barzellette e le vignette sul Trota che già spopolano sul web. Parlare di una sua possibile "mancanza di stimoli" da consigliere regionale suona perlomeno fuoriluogo, visto che finora Renzo ha brillato più per le assenze (51 presenze su 58 da consigliere, ma soprattutto metà delle sedute saltate da relatore per un progetto di legge sull'educazione al rispetto delle regole...) che per le iniziative. E tutto a 10mila euro al mese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eureka.mi

    13 Aprile 2012 - 19:07

    Probabilmente ha imparato da qualcuno

    Report

    Rispondi

  • frank-rm

    10 Aprile 2012 - 07:07

    Se penso che quell'imbecille ha guadagnato soldi come consigliere, mi sale la rabbia. Se poi penso che ne ha anche rubati mi incazzo, Il padre sapesse o no ne è comunque responsabile perchè glielo ha permesso.Fuori anche lui. Si indignerà Ferrara che lo ha difeso con un articolo sul Giornale dove chiedeva non venisse infangata la canottiera dell'innovatore. E' veri i grassi fanno male anche al cervello

    Report

    Rispondi

  • Pirandellage

    10 Aprile 2012 - 02:02

    ho visto il video al tg dei rimborsi al tg dove l´autista filma il passaggio dei soldi, mi viene un dubbio: o l´autista non é leghista e cerca di documentare per mettere in difficoltá la lega o qualcosa nelle sequenze non funziona: se renzo bossi ha giá pagato che bisogno c´é di volergli dare i 50 euro, renzo Bossi li prende come se fosse giusto e facessero parte di un rimborso per servizio ma é troppo sospetto l´atteggiamento dell´autista. Altra cosa molto evidente é che incastrare uno com Renzo Bossi non occorre essere Colombo e questo erano in molti ad averlo capito e non solo l´autista. L´errore é stato che non essendo un´aquila il ragazzo doveva essere tenuto fuori dalla politica , questo Bossi l´ha capito ma con troppo ritardo. La moglie che é una maestra avrebbe dovuto capire che i suoi figli avevano qualche problema e con un sostegno potevano essere aiutati evitando cosí di esporsi ed esporli al pubblico ludibrio

    Report

    Rispondi

  • stabilri

    09 Aprile 2012 - 20:08

    Un leader politico, un padre, che dice del proprio figlio che fa il politico: "al Pirellone era stanco" è semplicemente demenziale. Sento proprio ora la Tg Bossi che dice: "era due o tre mesi che meditava di andarsene dalla regione." Viene volgia di cambiare Paese , di rinunciare alla cittadinanza italiana. Viene vogLia di gettarsi in un fiume per non sentire, per non esssere testimone delle mostruosità ormai quotidiane, PER LA VERGOGNA CHE PROVO AD ESSERE ITALIANO.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog