Cerca

Fini, privilegi illimitati: 20mila € al mese e 13 assistenti

Oltre allo stipendio record, presidente della Camera usufruisce di tutte le chiamate che vuole e di un 'plafond illimitato' per le spese

Fini, privilegi illimitati: 20mila € al mese e 13 assistenti

Uno schiaffo ai contribuenti in tempo di crisi. Gianfranco Fini, presidente della Camera, porta a casa ogni mese più di 20mila euro. Oltre al considerevole stipendio da deputato (16mila euro), accumula una serie impressionante di benefit che spettano solo alle alte cariche di Montecitorio. La lunga lista di privilegi è stata stilata da ItaliaOggi: ci sono 4223 euro di indennità d'ufficio e un ulteriore rimborso di 154 euro per le spese telefoniche. Alla voce "Prerogative" c'è poi un cosidetto "plafond illimitato", una sorta di lasciapassare senza fondo per altre spese. E questa voce risulta particolarmente strana, visto che Fini ha uno staff personale di tredici persone.

I benefit di Rosy Bindi e Buttiglione - Insomma, oltre a indennità parlamentare, diaria e rimborsi vari, il Presidente della Camera ha diritto a una marea di privilegi. Non è l'unico. Insieme a lui ne usufruiscono i vicepresidenti (quattro), i questori (tre), i deputati segretari (tredici). Quindi anche Rosy Bindi, Antonio Leone, Maurizio Lupi e Rocco Buttiglione hanno le spalle coperte da un'indennità d'ufficio da 2815 euro e l'accesso a un fondo di rappresentanza di 12.911 euro all'anno. Come se non bastasse i piani alti della Camera usufruiscono di franchigia postale, telefonini e auto di servizio. La crisi per loro non esiste.

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • franchidieci

    29 Aprile 2012 - 22:10

    Non e' che i compagni Bertinotti Ingrao e Violante doispongano anche di una dacia come la Nomenklatura societica?

    Report

    Rispondi

  • bersa56

    28 Aprile 2012 - 00:12

    Cari connazionali,udite udite altro che imu,tasse di qua tasse di la alla faccia nostra,che restiamo nel recinto come un gregge e il pastore monti,che come qualche pecorella tenta di uscire la bastona. Fini ha capito tutto nella vita,un pò in ritardo ma ha capito grazie a berlusconi altro emerito deficiente

    Report

    Rispondi

  • renatove

    27 Aprile 2012 - 21:09

    Spero che gli elettori dell'ex partito AN si rendano conto cosa vale questo mestierante politico e che, per il bene del partito e dell'Italia, se ne liberino alla svelta prima che sia troppo tardi.

    Report

    Rispondi

  • ireago

    27 Aprile 2012 - 21:09

    Fini supera anche Gesù. Astro

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog