Cerca

Zaia: Io segretario? Mai Neanche se lo chiede Bossi

L'intervista al governatore del Veneto: "Ho sempre detto che non mi sarei candidato alla segreteria nazionale"

Zaia: Io segretario? Mai Neanche se lo chiede Bossi

Nei giorni più difficili della Lega Nord, nel partito si è scatenata la lotta alla successione di Umberto Bossi, il segretario uscente che però potrebbe anche ricandidarsi. Il principale candidato a raccogliere lo scettro del Senatùr è l'ex ministro dell'Interno, Roberto Maroni. Ma oltre al suo e a quello di Bossi c'è un certo nome, quello del governatore del Veneto, Luca Zaia, nome che sarebbe caldeggiato proprio da Bossi. Ma in un'intervista a Libero, Zaia Frena. Ma allora, si candida o no alla segreteria della Lega? "No - risponde il governatore veneto -, fin dal primo giorno in Regione ho sempre detto che non mi sarei candidato alla segreteria nazionale, quella veneta. E tanto meno mi presenterei al federale, ma non per mancanza di riconoscenza nei confronti di Bossi: lo ringrazierò sempre per aver creduto in un ragazzo poco più che ventenne, che ha potuto fare il consigliere comunale, l’assessore, il presidente di provincia, il ministro e ora il governatore». E Zaia aggiunge: "Non mi candiderei nemmeno se me lo chiedesse Bossi in persona".

Leggi la versione integrale dell'intervista a Luca Zaia su Libero in edicola oggi, giovedì 12 aprile

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog