Cerca

Monti tasse le merendine: guerra al cibo-spazzatura

Balzello pure sugli snack: pronta la mini stangata su succhi ed alcool. Il ricavato ammonterebbe a 270 mln di euro

14
Monti tasse le merendine: guerra al cibo-spazzatura

Il governo dichiara guerra al "Junk Food", il cosidetto cibo spazzatura ritenuto colpevole dai nutrizionisti dell'obesità che colpisce la maggior parte della popolazione occidentale. Per combatterlo, Monti e i suoi ministri hanno deciso di tassarlo, a partire dai superalcolici, succhi di frutta e bibite gassate. Il ricavato di questa ulteriore tassazione ammonterebbe a 270 milioni di euro e verrebbe utilizzato per modernizzare le strutture sanitarie e per finanziare nuove iniziative per promuore l'educazione alla salute. Niente tassa invece per patatine, snack e merendine. Per loro il ministero della Salute ha posto un ultimatum. Entro il 2014 i produttori di snack e merendine dovranno abbassare i valori di grassi, zuccheri e sodio per rendere questi alimenti più sani. Se ciò non avverrà scatterà la tassa.

Le tasse
- Lo studio del ministero prevede un prelievo di 50 euro ogni 100 litri per i superalcolici. Il ricavato totale ammonterebbe a 24 milioni di euro. Per le bevande invece, il prelievo per litro sarà molto più basso vista l'alta consumazione di bibite gassate e succhi di frutta. La tassa prevista è di 7,16 euro per 100 litri con un ricavato di circa 245 milioni di euro. Per merendine e snack invece tutto è rimandato di 2 anni.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Tiger75

    11 Maggio 2012 - 22:10

    Tassiamo anche gli alimentari (come merendine e dolci) cosi' le uniche aziende Italiane che non sono ancora in crisi potranno associarsi a quelle in crisi. Un'altra Passerata.

    Report

    Rispondi

  • colombinitullo

    17 Aprile 2012 - 10:10

    non mi stancherò mai di ripeterlo: " QUESTO GOVERNO E' COMPOSTO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE DA MENTECATTI, POVERI INCAPACI ED ESSENZIALMENTE DANNOSI." Facciamoli fuori e non se ne parli più.

    Report

    Rispondi

  • paolino pierino

    16 Aprile 2012 - 19:07

    Monti starà sicuramente studiando,poi farà retromarcia come suo solito, una nuova tassa sulle donne brutte , la prima che pagherà la nuova tassa ovviamente sarà la signora Elsa Monti.Hai visto che faccia da figlia della coppia Rag.Fantozzi e Pina che si ritrova?.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media