Cerca

Facci: Partiti si tengono soldi ma così perdono elettori

Fiducia nella politica ai minimi, ma i leader evocano il pericolo lobby: ma sono già in mano a cordate opache

Facci: Partiti si tengono soldi ma così perdono elettori

I partiti che vogliono tenersi i finanziamenti pubblici e ventilano il rischio di finire il mano alla lobby sono finiti. E lo dimostrano i consensi raccolti da Mario Monti e Beppe Grillo, due esemopi di antipolitica. "Questi non sono voti in libera uscita, sono voti perduti dalla politicia e dai partiti e rischiano di non tornare più, perché sono l'anticamera di quell'astensione che rappresenta il primo e il più grande partito che sta asciugando il pasede". Facci ricorda la fiducia nei partiti arrivata al 2% (meno dei sostenitori dei partiti stessi) è una cartina di tornasole dello stato comatoso in cui gli stessi partiti vicino. Non regge l'argomentazione di Alfano, Casini e Bersani secondo cui se rinunciano ai finanziamenti i partiti finiscono nelle mani delle lobby perché da tempo i partiti sono al servizio di cordate economiche opache.

Leggi il commento di Filippo Facci su Libero in edicola oggi, martedì 17 aprile

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giorgio_collarin

    18 Aprile 2012 - 06:06

    la sua lettera avrebbe dovuta indirizzarla al padre che sta nei cieli e non a re giorgio seduto comodamente sul colle!!!! su una montagna di soldi per mantenere questa istituzione che avrebbe dovuto garantire la continuità democratica... e non favorire il ribaltamento con un esecutivo acerbo, sinistreggiante, incapace di dialogo con le forze sociali in quanto insicuro, non convincente, titubante, timoroso.... e allora ecco la mazzata su pensionati e classe media. un esecutivo che porterà a fondo il paese (parola di professore)!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • Peter60

    17 Aprile 2012 - 20:08

    Per i politici l'Italia non è un paese da governare, bensì una gallina dalle uova d'oro!! Da dove attingere soldi,soldi e ancora soldi......solamente ed esclusivamente per i loro interessi!

    Report

    Rispondi

  • kidwiller

    17 Aprile 2012 - 16:04

    Le dichiarazioni di ABC dimostrano ancora una volta che anche sul lato dei sacrifrici economici ai partiti non hanno capito niente. E' mai possibile che il cittadino italiano viene spremuto continuamente e lor signori vogliono continuare a sguazzare nei danari pubblici. Le prossime elezioni faranno una pulizia nel panorama politico di ABC, il non voto sarà predominante e la minoranza dei voti validi andranno a partiti che hanno dimostrato con fatti il vero senso dello stato (radicali e C.).

    Report

    Rispondi

  • S.Barbara

    17 Aprile 2012 - 16:04

    Questa, ancora una volta, è la prova evidente che, costoro, la volontà popolare se la mettono sotto i piedi. Il risultato del referendum del ’93 era eloquente. Costoro, cosa non hanno capito di quel risultato? Secondo me hanno capito tutto, chiaramente. Ma proprio perché han capito tutto che, ora, fanno i furbi. Ed ancora una volta tornano alla memoria le parole di Craxi del 3 luglio ’92: “…….I partiti, specie quelli che contano su appartati grandi, medi o piccoli, giornali, attività propagandistiche, promozionali e associative, e con essi molte e varie strutture politiche operative, hanno ricorso e ricorrono all’uso di risorse aggiuntive in forma irregolare od illegale. Se gran parte di questa materia deve essere considerata materia puramente criminale, allora gran parte del sistema sarebbe un sistema criminale. Non credo che ci sia nessuno in quest’aula, responsabile politico di organizzazioni importanti, che possa alzarsi e pronunciare un giuramento in senso contrario a quan

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog