Cerca

Hotel, cene, dopofestival: spese pazze per il Pd

Ecco come la sinistra usa i finanziamenti pubblici: 2 milioni di euro per alberghi, viaggi, ristoranti. E Sanremo

93
Hotel, cene, dopofestival: spese pazze per il Pd

I leader dei principali partiti, in coro, hanno spiegato che abolire i finanziamenti pubblici sarebbe "un dramma". Così, unanimi, Angelino Alfano, Pier Luigi Bersani e Pierferdindando Casini. E a rincarare la dose la dichiarazione rilasciata al Fatto Quotidiano dal tesoriere del Partito Democratico, Antonio Misani, che ha spiegato come senza la rata di luglio i partiti sarebbero destinati a soccombere.

Viaggi, ristoranti, alberghi - E sempre il Fatto Quotidiano, riprendendo una analisi di MicroMega, mette in evidenza come il Pd abbia utilizzato questi fondi pubblici senza i quali, parola di tesoriere, il partito "morirebbe". Il Pd ha 43 milioni di euro di disavanzo, anche se dal 2008 al 2011 ha ricevuto completamente 200 milioni di euro di rimborsi elettorali. Ed ecco, dunque, quali sono le voci del bilancio democratico 2010 che più saltano all'occhio. Per primo il capitolo viaggi, ristoranti, alberghi: le spese di rappresentanza scollinano i 2 milioni di euro (2.165.138 euro).

Spese pazze per la sede - Per la sede nazionale in via del Nazareno a Roma il Pd sborsa una cifra esorbitante: 3 milioni di euro, dei quali 1.783.000 per la regolazione di "poste pregresse". Poi, nemmeno si trattasse della segretissima Area 51 in Nevada, per vigilanza, assicurazioni e pulizia della sede del partito vengono spesi ben 1.862.000 euro. Quindi gli stipendi: 12 milioni di euro per 173 dipendenti, 17 giornalisti e 12 collaboratori, ai quali si devono aggiungere 1.460.000 euro per collaborazioni e consulenze.

Il dopofestival - Per la campagna elettorale se ne sono andati altri 20 milioni di euro. Quindi le spese 'comiche', racchiuse in due paginette, ossia iniziative quali "1000 piazze" o il "dopofestival a Sanremo". Ma le 'chicche' non sono certo finite: dal bilancio 2010 del Pd emerge che 5 milioni di euro sono stati accantonati per le "iniziative volte ad accrescere la partecipazione delle donne". Come questi 5 milioni siano stati poi utilizzati è un mistero.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aquila08

    18 Aprile 2012 - 07:07

    State tranquilli,l'Italia grazie ai politici è la migliore del mondo,abbiamo banche solidissime e grandi aziende Americanizzate che hanno dato il via alla ripresa industriale americana,per questo la Casta politica è fondamenta esemplare della Burocrate Suddita Ue,quindi indispensabile per mantenere in piedi la Globalizzazione a senso unico con il nuovo Dio Denaro SuperEuro.Inoltre,dopo il salvataggio della Casta politica per merito del governo degli Illuminati SuperProfessori,il popolo bue pecorone è contento e orgoglioso di essere stato scelto come popolo prediletto dal nuovo Dio,con grande senso del dovere,offre sacrifici umani come ai tempi degli Incas,per questo ogni giorno,volontariamente almeno uno si suicida per dare il suo prezioso contributo sacrificale al Governo degli Illuminati,sostenuto dalla nuova famiglia Evangelica PDL + PD +UDC +Terzo Polo con la Lega che ha preso il posto all'opposizione della finta sinistra,affinchè la Casta faccia bella figura con i Padroni del mondo "America Vaticano Israele Inghilterra"(Il Vaticano è soddisfatto di aver dato il suo autorevole sostegno ai politici della finta sinistra,bloccando di fatto tutte le alternative laiche di governo).Per la crisi due suicidi al giorno(quelli ufficiali,mentre quelli reali secondo l'Eures sono stati 3048 nel 2010)Una madre: "Mia figlia laureata senza speranze si è uccisa". Comunque da oggi riparte alla grande l'Economia,coraggio e abbiate fiducia,vedrete che con la terza Repubblica avremo altri vent'anni di commedie,però più commoventi e con lacrime vere: "Il Colle: "Pulizia, ma non demonizzare le forze politiche" Vertice di maggioranza con Monti "C'è accordo sulla crescita"

    Report

    Rispondi

  • gangelini

    18 Aprile 2012 - 00:12

    Questi sinistri spendono e spandono come se fossero imprese ed imprenditori, utilizzano i soldi pubblici come se fossero ricavi da lavoro, garantiscono un valore aggiunto = zero, fanno disastri all'economia del paese maggiori dei loro penosi bilanci, ...... ed ancora parlano. SONO LA VERGOGNA ED IL DISASTRO DELL'ITALIA.

    Report

    Rispondi

  • bersa56

    18 Aprile 2012 - 00:12

    Certo che sti pezzenti del PD quando mai avrebbero visto una località rinomata,un hotel a 7stelle e ogni altro ben di dio sè non con i nostri soldi dei finanziamenti ai partiti. Sparite mentecatti

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media