Cerca

previdenza

Federmanager, anche per Inps ricalcolo pensioni non è possibile

Federmanager, anche per Inps ricalcolo pensioni non è possibile

Bologna, 11 mar. (Labitalia) - "L'audizione tenuta ieri da rappresentanti dell'Inps in commissione Lavoro della Camera rende giustizia a quanto Federmanager sostiene da tempo e cioè che il ricalcolo delle pensioni in essere col sistema contributivo non è fattibile". Lo dichiara a Labitalia Stefano Cuzzilla, presidente di Federmanager, a margine del convegno 'Pensioni: cantiere aperto per recuperare equità', in corso all'Hotel NH di Bologna.

"Intanto -spiega Cuzzilla- i dati prima del 1992 non sono memorizzati, soprattutto per quanto riguarda la Pa, e poi c'è la concreta possibilità che, con il ricalcolo contributivo, siano proprio le pensioni più alte a maturare un vantaggio e a dover essere risarcite, perché con il retributivo l'aliquota applicata è decrescente, cioè cala al crescere della retribuzione".

"Senza parlare poi -conclude Cuzzilla- del contenzioso infinito che si potrebbe generare".

"Qui a Bologna -afferma con Labitalia il direttore generale di Federmanager, Mario Cardoni- vogliamo ragionare insieme a esperti, politici ed esponenti governativi su come si affronta davvero il tema delle pensioni, andando oltre il dibattito mediatico".

"Quando si parla di previdenza -aggiunge Cardoni- di parla di un tema che tocca la suscettibilità delle persone già in pensione e di un tema che può condizionare comportamenti e consumi, tenendo conto che proprio sui pensionati si basa gran parte del welfare familiare".

E tocca anche "i giovani -conclude Cardoni- che possono perdere ogni riferimento e ogni certezza sul loro futuro".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog