Cerca

professionisti

Sud: Confassociazioni, convitato di pietra a progetti ripartenza Paese

0
Sud: Confassociazioni, convitato di pietra a progetti ripartenza Paese

Roma, 10 nov. (Labitalia) - "Il Sud è il convitato di pietra di tutti i progetti di ripartenza del Paese: perché tutti sanno che c'è ma nessuno lo considera". Lo ha detto a Labitalia il presidente di Confassociazioni, Angelo Deiana, oggi a margine del convegno 'Reti di impresa e di professionisti: quali orizzonti, quale futuro'. "Il Sud rappresenta -sottolinea- circa il 40% della popolazione e il 25% del pil del Paese. I dati Svimez, sebbene nell'ultima tornata siano leggermente più positivi, raccontano di una desolazione non solo dal punto di vista economico, ma anche sociale".

"Non si fanno più figli -ricorda- non si creano più imprese e, quindi, da questo punto di vista quello di Confassociazioni è un contributo che tende a prendere atto di cose molto pragmatiche: non chiediamo il ponte sullo stretto di Messina, ma una rinascita digitale che potrebbe dare una scossa straordinaria a questo Paese".

"Su questo piano -spiega Deiana- il tema è quello del wi-fi libero che siccome tocca le rendite di posizione dei grandi operatori telefonici potrebbe essere sperimentata, almeno solo inizialmente, al Sud. Vediamo se funziona e vediamo dove si può fare un programma straordinario di rilancio".

"L'obiettivo più importante della nostra Confederazione -ha aggiunto- è del tutto coerente con i nostri valori fondamentali. L'idea è quella di arrivare a una piattaforma congiunta, con un metodo il più possibile aperto, condiviso e partecipato con tutti coloro che vogliano dare un contributo al rilancio di questa parte molto più che importante del sistema Italia".

"Una sorta di manifesto costituente -ha chiarito- per un futuro il cui il Sud non sia più soltanto il comprimario sempre problematico di questo strano, ma bellissimo Paese".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media