Cerca

professionisti

Colap: collaborare per fare rete protezione

Colap: collaborare per fare rete protezione

Roma, 13 nov. (Labitalia) - "Collaborare per creare una rete di protezione per tutti i professionisti". Questa la sintesi della tavola rotonda 'La competitività delle professioni italiane' al centro di #Ripartelitalia con la #RoadmapColap, l'evento organizzato dal Colap, Coordinamento libere associazioni professionali.

"La politica -ha detto il presidente del Consiglio nazionale degli ingegneri, Armando Zambrano- si sta interessando al lavoro autonomo e alle professioni: Questo è sicuramente un fatto nuovo, significa che qualcosa sta cambiando, perché numericamente il lavoro autonomo sta diventando il comparto sociale più importante. Per questo tutte le categorie professionali devono collaborare e fare rete".

"Chi fa il lavoratore autonomo -ha chiarito Armando Zingales, presidente del Consiglio nazionale dei chimici- lo fa perché ha scelto di farlo. Dobbiamo lavorare affinché la competizione sia sulla qualità e non sui prezzi. In caso contrario, si avrebbe solo un sistema che distrugge il lavoro autonomo. Per questo dobbiamo essere uniti". Dello stesso avviso Stefano Cuzzilla, presidente Federmanager: "Bisogna togliere dalla mente dei cittadini -ha rimarcato- che siamo degli evasori che guadagnano tanto. Si deve capire che se 'prendiamo di più' è perché abbiamo versato di più. Tutto qui".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog