Cerca

professionisti

Fondazione studi consulenti lavoro, ruolo centrale in applicazione norme complesse

Fondazione studi consulenti lavoro, ruolo centrale in applicazione norme complesse

Roma, 22 dic. (Labitalia) - "Il lavoro ha bisogno della Fondazione Studi dei consulenti del lavoro. Per capire meglio le dinamiche occupazionali. Ma anche e soprattutto per rendere più fluida l’applicazione di norme complesse che devono fare i conti con più soggetti istituzionali". Così il presidente della Fondazione dei professionisti, Rosario De Luca, con 'Italia Oggi', sintetizza l’anno che sta per concludersi e che ha visto l’ingresso nel nostro ordinamento del Jobs act con il suo contratto a tutele crescenti e, più in generale, di un nuovo corpo normativo articolato e complesso.

"Ricordiamo, intanto -continua De Luca- che il Jobs act è una legge delega che ha previsto diversi decreti delegati attuativi che a loro volta hanno avuto la necessità di essere analizzati e in certi passaggi chiariti. Fondazione Studi, con i suoi esperti, si è occupata di questo imponente lavoro emanando nel corso dell’anno oltre 25 circolari e altrettanti approfondimenti".

"I consulenti del lavoro -conclude- sono i primi che applicano le riforme e per primi ne comprendono le potenzialità e anche i limiti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog