Cerca

professionisti

Archivi e armadi in ordine con i professional organizers

Archivi e armadi in ordine con i professional organizers

Roma, 18 mar. (Labitalia) - Organizzano scrivanie, liberano archivi, sgomberano garage e ordinano armadi: sono i professional organizers, professionisti dell'organizzazione, persone che per professione aiutano gli altri a gestire spazio e tempo e ottimizzare le risorse. Un esercito di professionisti che da oggi al 24 marzo danno vita alla seconda edizione italiana della settimana dell'organizzazione. Una manifestazione promossa da Apoi, Associazione professional organizers Italia, per avvicinare alla cultura dell'organizzazione.

"Sono un valido aiuto -spiega a Labitalia la presidente, Sabrina Toscani- per chi ha bisogno di fare spazio nella propria casa, ma anche per chi vuole aumentare la propria produttività e il grado di soddisfazione sul lavoro, per chi sente di essere disorganizzato, per chi non ha tempo di mettere ordine nelle proprie cose e pensa di non farcela da solo a prendere in mano la situazione".

La professione è importata dall'estero, Stati Uniti, Giappone, Inghilterra, ma anche in Italia è molto diffusa e risponde a una precisa esigenza: liberarsi da stress e ansia, alleggerire i propri spazi e la propria mente, talvolta ingombrata da troppe cose e informazioni per vivere meglio in maniera organizzata.

I professional organizers operano sul territorio nazionale, ognuno con una propria specializzazione, dotati di una naturale predisposizione all'organizzazione e spinti dalla stessa motivazione: avvicinare gli altri quanto più possibile al benessere e a un innalzamento dello stile di vita. I professionisti dell'organizzazione sono riuniti attorno all'Apoi, nata nel 2013, che ne certifica la qualità e che promuove in Italia la cultura dell'organizzazione.

"Vivere organizzati -sostiene Sabrina Toscani- consente di vivere meglio, fare chiarezza nella propria vita, focalizzare i propri obiettivi anche semplicemente quelli della giornata, ridurre gli sprechi tempo e denaro, fare spazio e permettere alle novità e alla creatività di farsi spazio nella vita.

"Questa figura professionale è estremamente versatile e per questo capace di supportare in tante e diverse situazione, grazie a una telefonata e a un sopralluogo si può contattare un professional organizer a cui spiegare la propria esigenza e giungere insieme ad una soluzione, pensata ad hoc", conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog