Cerca

professionisti

Cida: Franco Del Vecchio eletto segretario regionale Lombardia

Cida: Franco Del Vecchio eletto segretario regionale Lombardia

Milano, 18 mar. (Labitalia) - Il Consiglio della Cida Lombardia, insediatosi oggi, ha eletto Franco Del Vecchio segretario regionale. “Il compito della Cida Lombardia è quello di attuare sul territorio le politiche della Confederazione. Nella nostra Regione le cose da fare sono molte. Il nostro programma si muoverà su tre principali direttrici: la promozione della cultura manageriale, lo sviluppo manageriale delle pmi e una maggiore osmosi fra dirigenza pubblica e privata”, afferma Del Vecchio.

“Rispetto al primo punto - precisa Del Vecchio - ritengo che la promozione e la diffusione di un’adeguata cultura manageriale sia di fondamentale importanza in quanto può essere volano di innovazione dentro le imprese e gli enti pubblici, migliorandone performance, efficienza e competitività internazionale”.

“Per tornare a crescere e competere - prosegue il neo segretario - le aziende dovranno operare in contesti globali sempre più complessi con cambiamenti continui su tutti i fronti, dai prodotti ai servizi. Come Cida Lombardia faremo di tutto per dimostrare, se ancora ce ne fosse bisogno, che senza managerialità vengono a mancare i fattori di sviluppo delle pmi, basati sulla differenziazione dei poteri e delle responsabilità nella gestione e nella direzione delle attività di impresa, la cura e l’attenzione al fattore delle risorse umane, la capacità di intercettare opportunità di crescita dell’azienda”.

“Per quanto riguarda invece l’osmosi fra la cultura pubblica e quella privata, lavoreremo perché la dirigenza pubblica venga percepita come un valore e considerata per il suo ruolo di congiunzione tra società e istituzioni. Ci impegneremo per salvaguardare il suo status e contrastare i giudizi sommari, promuovendo la cultura del risultato rispetto alla prevalente cultura della procedura”, conclude il segretario.

Franco Del Vecchio, classe 1950, ingegnere elettronico, è cresciuto professionalmente presso tre piccole e medie imprese per essere dirigente nelle multinazionali Apple Computer, Olivetti e Ncr. Negli anni ’80 ha ricevuto da Steve Jobs la visione innovativa, lavorando con lui come direttore marketing Apple Italia. Dirigente a 32 anni, ha assunto ruoli di responsabilità tecnica, marketing, commerciale, gestionale e di sviluppo del capitale umano, nel settore Ict in Italia, in Spagna e per più di 10 anni in ruoli internazionali di responsabilità commerciale.

Già Vicepresidente Aldai e attuale consigliere Aldai e Federmanager, Del Vecchio è impegnato nelle iniziative di valorizzazione manageriale della dirigenza per accelerarne il rinnovamento in prospettiva europea, promuovendo le iniziative per favorire opportunità di lavoro e di crescita basate sul merito e talento, per dare a tutti prospettive di un futuro migliore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog