Cerca

lazio/roma

Geometri, da digitalizzazione catasto maggiore responsabilità categoria

Geometri, da digitalizzazione catasto maggiore responsabilità categoria

Roma, 3 mag. (Labitalia) - "Il catasto digitale per la nostra categoria rappresenta una maggiore responsabilità. Siamo dunque i custodi degli atti di aggiornamento". Lo dice a Labitalia Maurizio Savoncelli, presidente del Consiglio nazionale dei geometri e geometri laureati. "Stiamo comunque parlando -afferma- di un lavoro 'in progress' che vede l'obbligatorietà della dematerializzazione della carta, in modo da ottenere una consultazione rapida e telematica".

"E' un percorso inevitabile -assicura- anche in prospettiva della riforma del catasto dei fabbricati che, stante l'imponente numero delle unità immobiliari da trattare (circa 62 milioni), imporrà procedure di invio telematico”.

"In questo modo -spiega- i professionisti acquisiscono un ruolo di sussidiarietà, dando qualità del lavoro offerto e garantendo la deontologia della categoria. L'invio telematico obbligatorio degli atti di aggiornamento catastale è, inoltre, una delle strategie più efficaci per rendere le prestazioni professionali veloci, trasparenti e di qualità".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog