Cerca

lazio/roma

Estate: auto in panne e bagni fuori uso? no problem, arriva il marito in affitto

Estate: auto in panne e bagni fuori uso? no problem, arriva il marito in affitto

Roma, 20 lug. (Labitalia) - Rubinetti che perdono, auto in panne e bagni fuori uso in piena estate? Per le donne italiane non è più un problema grazie ai mariti in affitto. Sono sempre di più, infatti, le donne italiane che sul web all'indirizzo Ilmaritoinaffitto.it chiedono, dietro compenso, l'aiuto di un marito per svolgere tutti i lavoretti e tutte le commissioni che non riescono a fare.

"Siamo una società -spiega a Labitalia Giovanni Eutizi, marito in affitto del Comune di Roma- diffusa capillarmente in tutta Italia che si occupa di piccole riparazioni da fare nelle abitazioni, di natura idraulica, in muratura ed elettriche".

"Si rivolgono a noi -fa notare- le donne che hanno bisogno di risolvere i guasti in poco tempo e con prezzi abbordabili. Agosto, comunque, è il mese in cui veniamo maggiormente contattati dalle donne in difficoltà, proprio perché molte aziende chiudono per ferie e gli artigiani di zona non sono così facilmente reperibili".

Un lavoro regolare sotto tutti i punti vista. "Ognuno di noi -assicura Eutizi- ha una propria partita Iva e come artigiano regolare emette ricevute fiscali e fatture. Basta chiamare il marito in affitto di zona, i nostri numeri si trovano sul sito e in pochi minuti arriva uno specialista dei lavoretti di riparazione domestica in grado, perfino di sostituire la batteria dell’auto o cambiare la cinta di una tapparella".

Il costo? "Si va dai 20 ai 30 euro all’ora", afferma assicurando che è "una soluzione, questa, che piace alle sempre maggiori donne single, a quelle sposate ma con il marito propenso più ai libri o alla partita di calcetto che alle chiavi inglesi". "Perfino uomini impegnati nel lavoro ricorrono alla nostra agenzia -confessa- perché non hanno il tempo o la possibilità per cimentarsi in riparazioni casalinghe".

"Ultimamente la fascia di età -dice- si sta abbassando: molte ragazze ci trovano tramite i social network. Fortunatamente, il nostro lavoro non conosce crisi anche grazie al tam tam fatto on line da chi già ha avuto modo di conoscere il nostro modo di lavorare: serio, tempestivo e soprattutto estivo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog