Cerca

professionisti

Regional Randstad Award alle aziende più attrattive sul territorio

Regional Randstad Award alle aziende più attrattive sul territorio

Roma, 13 set. (Labitalia) - Qual è l'azienda di ogni territorio più attrattiva come datore di lavoro? Lo svelerà il Regional Randstad Award, il premio assegnato da Randstad, secondo operatore al mondo nel mercato dei servizi per le risorse umane, alle aziende del Nord-Est, Nord-Ovest, Centro e Sud in cui i potenziali dipendenti preferirebbero lavorare, sulla base della più importante indagine indipendente di employer branding.

I riconoscimenti saranno consegnati alle aziende nel corso di quattro serate di gala condotte da Francesco Guidara insieme a Marco Ceresa, amministratore delegato di Randstad, in cui saranno presentati i risultati della ricerca realizzata per ciascuna delle quattro macro aree del Paese.

La premiazione del Regional Randstad Award Nord-Est avverrà il 22 settembre a Cadoneghe (Padova) presso Villa Da Ponte. Mentre i vincitori del Regional Randstad Award Centro saranno presentati il 29 settembre a Castel San Pietro Terme (Bologna) presso il Palazzo di Varignana. Il 6 ottobre a Roma, allo Spazio Novecento, toccherà al Regional Randstad Award Sud. Infine, il Regional Randstad Award Nord-Ovest sarà il 20 ottobre a Varese, presso Villa Andrea.

I Regional Randstad Award sono assegnati sulla base dell'indagine condotta tra febbraio e marzo 2016 su 16.000 potenziali dipendenti italiani - studenti, lavoratori occupati e disoccupati di età compresa tra 18 e 65 anni - residenti nelle macro-aree di interesse (4.000 persone per ciascuna). La ricerca ha misurato il livello di attrattività̀ percepita di 400 aziende, 100 per ogni territorio, con un numero di dipendenti tra 200 e 999, ovvero quanto e per quali fattori queste imprese siano capaci di 'attirare l’attenzione' di chi cerca lavoro o vuole cambiarlo.

Condotto in modo indipendente (nessuna azienda si può̀ iscrivere o pagare per partecipare), lo studio misura quindi la percezione dell'opinione pubblica, non dei lavoratori interni, sulla capacità di employer branding delle aziende e indaga i criteri con cui gli italiani orientano le proprie scelte, ma anche quanto e come le imprese siano capaci di attirare e trattenere risorse.

Giunto alla seconda edizione, il Regional Randstad Award - spin off dell’indagine globale commissionata da Randstad in 25 Paesi che coinvolge oltre 200.000 persone nel mondo e 7.000 in Italia - quest'anno si estende a tutte le aree dell'Italia, arrivando anche al Sud e nel Nord-Ovest.

Vinceranno il Regional Randstad Award 2016 per ciascuna macro area le aziende con il voto più̀ elevato alla domanda: 'Desidererebbe lavorare per questa azienda?'.

Verranno assegnati poi i Randstad Globes, i premi per le aziende con i punteggi più alti nei 10 criteri che definiscono l’attrattività̀ come datore di lavoro (stipendio competitivo e benefit, opportunità̀ di carriera, forte gruppo manageriale, atmosfera di lavoro piacevole, sicurezza del posto di lavoro, work-life balance, solidità̀ finanziaria, contenuto di lavoro interessante, buon livello formativo, politiche di Csr).

Nell'edizione 2016, inoltre, la ricerca ha indagato la percezione degli italiani sulla flessibilità del posto di lavoro e sullo smart working. Agli intervistati è stato chiesto cosa pensino del loro attuale orario di lavoro, quale sia la loro disponibilità a lavorare con formule più flessibili e il giudizio verso una maggiore autonomia, per comprendere come questo possa incidere su maggiore impegno e sulla produttività.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog