Cerca

professionisti

Al via Worldskills Italy, a Bolzano sfida fra 200 giovani artigiani

Al via Worldskills Italy, a Bolzano sfida fra 200 giovani artigiani

Bolzano, 28 set. (Labitalia) - Il conto alla rovescia è iniziato. Prende il via domani, giovedì 29 settembre, Worldskills Italy, campionato nazionale dei mestieri che vedrà impegnati circa 200 giovani artigiani altoatesini e non solo, che si sfideranno nei padiglioni della Fiera di Bolzano. Alle 11, l'apertura delle gare e della Fiera della Formazione Futurum, mentre sabato 1° ottobre, alle 18, ci sarà la cerimonia di premiazione.

Oltre ai competitor locali, di scena nei settori dell’artigianato, dell’agricoltura, della gastronomia e in ambito socio-assistenziale, anche quest’anno non mancherà una partecipazione internazionale. Complessivamente, saranno 28 i mestieri che in cui si gareggerà in occasione del Campionato nazionale dei mestieri, mentre otto professioni sfrutteranno l’opportunità con performance dimostrative.

I mestieri in competizione sono: acconciatori, autotrasportatori; camerieri, carpentieri, carrozzieri, cuochi, elettrotecnici, estetiste, fabbri e magnani, falegnami, fioristi, frigoristi, giardinieri, grafici multimediali, installatori termosanitari, lattonieri edili e artistici, meccatronici d'auto, muratori, operatori socio-assistenziali, panettieri, pasticcieri, pavimentisti, piastrellisti, pittori e verniciatori, sarti su misura, scalpellini, tappezzieri/arredatori tessili. Altri mestieri saranno comunque 'in vetrina: artigianato artistico, artigianato tessile, commessi, conciatetti, congegnatori meccanici, fumisti, movimento terra, spazzacamini.

“I giovani protagonisti dell’evento - ha spiegato la presidente dei Giovani Artigiani lvh.apa di Bolzano, Jasmin Fischnaller - si sono preparati per tre intense giornate di gara. Tutti sanno che un lavoro impeccabile non basterà: serviranno anche resistenza, condizione psicofisica e forza mentale".

Del resto, in diversi casi il premio potrebbe essere la 'convocazione' per i mondiali dei mestieri in programma nel 2017 ad Abu Dhabi: “Un duro allenamento, grande forza di volontà e diligenza - ha aggiunto il presidente di lvh.apa, Gert Lanz - non possono mancare. Per chi si qualificherà, infatti, il passo successivo sarà sfidare i migliori al mondo".

Già in occasione di Wordskills Italy 2016 peraltro, la componente internazionale non mancherà: all’evento, seppur da fuori classifica, parteciperanno, infatti, anche otto coreani (quattro acconciatori, due pasticceri e due panettieri), due rappresentanti del Liechtenstein (una pittrice e un’elettrotecnica), due installatori d’impianti termosanitari tedeschi e tre o quattro austriaci (uno scalpellino, un elettrotecnico, un pavimentista e forse anche un frigorista).

“Siamo felici - ha aggiunto Jasmin Fischnaller - che i successi ottenuti nel tempo da una realtà di piccole dimensioni come l’Alto Adige abbiano destato così grande curiosità in Asia e nel resto d’Europa, al punto di avere così tanti ospiti stranieri nella nostra rassegna".

"Trattandosi di una qualificazione di carattere nazionale, all’evento non mancheranno anche esponenti provenienti da altre regioni italiane: a far la parte del leone il Piemonte, presente con ben 18 rappresentanti", ha sottolineato.

"Worldskills Italy - ha ricordato - si svolgerà in contemporanea con la fiera della formazione altoatesina Futurum: all’appuntamento sono già iscritti oltre 5.000 ragazzi delle scuole medie, pronti a sfruttare l’opportunità per informarsi sulle opportunità formative esistenti in Alto Adige".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog