Cerca

Puglia: riduzione in schiavitu' e sfruttamento manodopera nel fotovoltaico, 9 arresti

Cronaca

Lecce, 20 apr. - (Adnkronos) - Sono accusati di associazione a delinquere finalizzata alla riduzione e al mantenimento in schiavitu', estorsione, favoreggiamento della condizione di clandestinita' di cittadini extracomunitari e truffa aggravata ai danni dello Stato le persone nei confronti delle quali stamane militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Brindisi e agenti della Squadra Mobile della Questura di Lecce hanno eseguito ordinanze di custodia cautelare in carcere nell'ambito di una inchiesta che ha riguardato il settore del fotovoltaico.

Quindici i provvedimenti emessi complessivamente dal gip del Tribunale di Lecce su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia e della Procura della Repubblica di Brindisi. Nove in tutto quelli eseguiti: quattro dalla Squadra Mobile nei confronti di un ghanese, una cubana, un marocchino e uno spagnolo; cinque dal Comando provinciale della Guardia di Finanza di Brindisi a carico di altrettanti cittadini italiani residenti in provincia. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog