Cerca

Pompei: Galan, non escludo altro crollo l'importante e' fare il massimo

Cultura

Roma, 20 apr. (Adnkronos) - "Lo dico apertamente: puo' essere che anche domani, a Pompei, ci sia un altro crollo. L'importante e' metterci tutte le energie e le risorse per evitarlo, facendolo con tutta la tenacia possibile". A dichiararlo stamane in un'intervista a Sky Tg24il Ministro per i Beni e le Attivita' Culturali Giancarlo Galan.

Per Galan, "la prima cosa che deve fare uno Stato e' occuparsi della tutela del nostro patrimonio. Anche la valorizzazione e' importante, ma viene dopo: la tutela e' fondamentale perche' si tratta di difendere quello che lasceremo ai nostri figli e ai nostri nipoti". Il Ministro e' quindi tornato sulla questione dei tagli alla cultura: "Chi amministra e' chiamato a fare delle scelte, e' vero - ha sottolineato - ma chi sceglie in Italia di tagliare sulla cultura e' un pazzo".

E a proposito dell'ormai famoso slogan 'con la cultura non si mangia', conclude: "Bisogna capire che la cultura non e' la ciliegina sulla torta: la cultura e' la torta".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog