Cerca

Torino: sprangate a commerciante, arrestato ragazzino

Cronaca

Torino, 20 apr. - (Adnkronos) - Domenica sera i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Torino hanno arrestato un marocchino di 16 anni per rapina aggravata. Il giovane e' entrato in compagnia di un complice in un piccolo negozio di alimentari in via Leini' a Torino ma al momento di pagare la bottiglia di vodka presa dagli scaffali, ha minacciato la cassiera con una bottiglia di birra insultandola e si e' impossessato della sua borsa.

In soccorso della ragazza e' intervenuto il titolare del negozio, un ventiquattrenne originario del Bangladesh. Il rapinatore ha allora estratto dallo zaino una spranga di ferro e ha colpito il negoziante al volto. Mentre fuggiva e' stato pero' circondato in corso Giulio Cesare da un gruppo di abitanti che ha iniziato a minacciare di farsi giustizia da soli.

Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno arrestato il ragazzo. Il negoziante e' stato ricoverato all'ospedale 'Giovanni Bosco' e ne avra' per una decina di giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog