Cerca

Puglia: Confindustria, radiofarmaco Itel attesta eccellenza nostre imprese

Economia

Bari, 20 apr. (Adnkronos/Labitalia) - Una "conquista internazionale che rimarca ulteriormente l'attestazione della presenza e dell'efficacia delle numerose eccellenze del territorio pugliese". Cosi' il presidente di Confindustria Puglia, Piero Montinari, e il delegato alla Sanita', Paolo Telesforo, "plaudono per il riconoscimento che l'azienda pugliese Itel Telecomunicazioni Srl, con la sua divisione radiofarmaceutica Itelpharma, ha ottenuto dall'Aifa (Agenzia italiana del farmaco), per l'autorizzazione all'immissione in commercio della specialita' medicinale Steripet®, il radiofarmaco 18F-Fdg per la diagnosi Pet".

"Questa importante assegnazione -proseguono Montinari e Telesforo- consente all'azienda pugliese, gia' nodo importante della rete d'imprese regionali del distretto produttivo del farmaco e dei prodotti della salute, di essere introdotta in un network internazionale gestito da GE Healthcare. Le Unita' ospedaliere pugliesi di medicina nucleare hanno quindi l'opportunita' di utilizzare con ottimi risultati il radiofarmaco della Itelpharma, nei centri Pet di Bari, San Giovanni Rotondo, Barletta e Brindisi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog