Cerca

1 maggio: assessore Puglia, da senatori e consigliere regionale Pdl teatro dell'assurdo

Cronaca

Bari, 20 apr. (Adnkronos) - ''Tra l'interrogazione di Lanzillotta (Pdl ndr) in Consiglio Regionale della Puglia e i sette senatori della Repubblica che sullo stesso tema interrogano il premier, il Pdl sta mettendo in scena un vero teatro dell'assurdo, senza offesa per quest'ultimo, in merito al pacchetto pubblicitario che l'Assessorato al Turismo si e' assicurato nell'occasione del Concertone romano del Primo Maggio''. Lo afferma, in una nota, l'assessore alla Cultura, Mediterraneo e Turismo della regione, Silvia Godelli rispondendo alle critiche che il centrodestra, non solo regionale.

''Il Consigliere pugliese Lanzillotta - aggiunge - lancia anatemi e accuse di blasfemia, non risulta pero' che la Chiesa abbia fatto altrettanto per la concomitanza tra il Primo Maggio dei lavoratori e le cerimonie religiose per Papa Wojtyla, mentre i Senatori del Pdl, con a capo D'Ambrosio Lettieri, un po' meno disposti di Lanzillotta ad apparire ridicoli, si limitano a chiedere se la Regione stia sponsorizzando la Cgil con soldi pubblici. Quello che e' chiaro, anzi chiarissimo, e' la voglia di creare confusione nell'imminenza delle scadenze elettorali, approfittando anche, e non e' certo una cosa decente, dei sentimenti religiosi di chi ha fede per cercare di strumentalizzarli a fini partitici. Ma, con santa pazienza, conviene rispondere punto per punto''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog