Cerca

Roma: gia' arrestato da carabinieri per 30 scippi, torna in carcere per rapina

Cronaca

Roma, 20 apr. - (Adnkronos) - E' tornato in carcere, questa volta con l'accusa di rapina, un 38enne romano, gia' arrestato dai carabinieri perche' considerato autore di 30 scippi messi a segno in centro a Roma nel giro di pochi mesi. L'uomo era finito in manette dopo l'ultimo colpo in via Tomacelli lo scorso 11 ottobre. I carabinieri della stazione Roma San Lorenzo in Lucina, al termine di una prolungata indagine, sono riusciti ad accertare la sua responsabilita' in un'altra rapina messa a segno il 28 aprile dello scorso anno in piazza Augusto Imperatore ai danni di una donna romana di 45 anni.

In quell'occasione l'uomo, a bordo di uno scooter, aveva afferrato la borsa della donna in piazza Augusto Imperatore e l'aveva trascinata per alcuni metri nel tentativo di portare via il bottino, senza riuscirvi. La 45enne, soccorsa da alcuni passanti, era stata poi trasportata all'ospedale. Medicata era stata dimessa con una prognosi di 40 giorni a causa delle ferite riportate.

Il Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Roma, concordando pienamente gli elementi raccolti dai militari, ha emesso un ordine di custodia cautelare in carcere nei confronti del 38enne che i Carabinieri hanno eseguito, facendo cosi' aggravare la posizione dello scippatore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog