Cerca

Ambiente: santuario dei Cetacei, sos Toscana e Liguria

Cronaca

Firenze, 20 apr. - (Adnkronos) - Nuovo Sos per il Santuario dei Cetacei. A lanciarlo stavolta sono gli assessori all'ambiente di Regione Toscana e Regione Liguria, rispettivamente Anna Rita Bramerini e Renata Briano, dopo che sono circolate notizie su un possibile trasferimento del Segretariato esecutivo del Santuario da Genova in terra monegasca.

L'appello di Toscana e Liguria viene rivolto direttamente ''al Ministero dell'Ambiente italiano perche' finalmente batta un colpo a favore della piu' grande area marina protetta del Mediterraneo - affermano i due assessori - fondamentale per la gestione sostenibile dell'ambiente marino e delle sue risorse e agisca per evitare trasmigrazioni oltre confine di cui non vediamo l'utilita'''.

Le due Regioni, spiegano Bramerini e Briano, hanno da sempre manifestato attenzione e sensibilita' nei confronti del Santuario. La Liguria ospitando la sede del Segretariato a Genova fintanto che questa non e' stata praticamente chiusa - la fece riaprire simbolicamente l'anno scorso per organizzarvi una conferenza stampa sui gravi rischi che correva quell'area marina e sulle iniziative urgenti da avviare per rilanciare il Santuario -. La Toscana istituendo l'Osservatorio dei cetacei, unico esempio in Italia, punto di coordinamento degli studi e delle attivita' presenti sul territorio sul tema della biodiversita' marina e della tutela dei grandi mammiferi, e cuore pulsante del Santuario. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog