Cerca

Napoli: lettera di 18 esponenti centrosinistra, con Lettieri per un nuovo civismo (2)

Politica

(Adnkronos) - Il candidato del centrodestra ed ex presidente dell'Unione industriali di Napoli, aggiungono nella lettera, e' "un uomo che conosciamo, serio e concreto, che ha idee e determinazione per affrontare i problemi napoletani. A differenza degli altri candidati non deve inventarsi un programma, ma solo realizzare, da sindaco, le cose che ha proposto" dopo essere stato "impegnato fattivamente da anni nella citta' e per la citta'".

I temi cruciali su cui Lettieri dovra' misurarsi, proseguono, "vanno ben al dila' degli argomenti tipici delle campagne elettorali, riguardano la possibilita' stessa per Napoli di avere un posto nel mondo di domani".

Un'ultima chiamata per la citta', per la quale "bisognera' innanzitutto trovare le risorse per garantire la sopravvivenza dell'azienda comunale, valorizzando il patrimonio pubblico, facendo pagare i servizi, tagliando sprecih e personale, scegliendo la strada delle privatizzazioni. Andra' riaperta la citta' agli investimenti privati, rimuovendo incompetenze e arroganza del passato recente. Si dovra' cambiare l'ottusa e ideologica politica del territorio perseguita in questi anni, riservando alle periferie la stessa attenzione che si riserva al centro storico e alle zone residenziali, senza tagliare la spesa sociale e l'istruzione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog