Cerca

Napoli: lettera di 18 esponenti centrosinistra, con Lettieri per un nuovo civismo

Politica

Napoli, 20 apr. (Adnkronos) - Un 'manifesto' per spiegare le ragioni che li hanno portati a sostenere il candidato a sindaco di Napoli per il centrodestra, Gianni Lettieri, per "la vittoria di un nuovo civismo". Porta la firma di 18 cittadini napoletani che si definiscono "da sempre elettori del centrosinistra, che resta il nostro riferimento culturale e politico".

Tra loro, anche un ex assessore della Giunta Bassolino, Antonio Napoli, e uno della Giunta Iervolino, Felice Laudadio. Gli altri sono Alfredo Balsamo, Gaetano Cola, Andrea De Cesare, Ciro De Luca, Pino De Majo, Alfonso erra, Vito Grassi, Alberto Irace, Paolo Jannelli, Maurizio Marino, Carla Napoli, Alessandro Nardi, Alessandro Pulcrano, Gerardo Ragone, Carlo Rondine, Italo Talia.

"In questi anni - spiegano - abbiamo vissuto con crescente disappunto i fallimenti delle amministrazioni e la progressiva perdita credibilita' e autorevolezza della classe dirigente della citta'. Ci ha scioccato l'ultimo atto, il grottesco epilogo delle primarie che dovevano riavviare un dialogo con la citta', e invece hanno confermato la pura logica di potere e di autoconservazione del centrosinistra napoletano". E' per questo che "Gianni Lettieri e' la novita' che ci vuole". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog