Cerca

Federalismo: Bosi (Udc), i Comuni non sono uffici periferici dello Stato

Politica

Firenze, 20 apr. - (Adnkronos) - ''I Comuni non sono dipendenze locali ma autonomie locali'': lo ha detto, partecipando all'Assemblea dei Sindaci dei piccoli comuni toscani, l'onorevole Francesco Bosi, parlamentare dell'Udc e sindaco di Rio Marina, che ha sottolineato come stia passando a livello di governo e di maggioranza di centrodestra una concezione che rischia di fare dei Comuni degli uffici periferici dello Stato.

''Altro che federalismo fiscale e municipale! - ha detto Bosi -. L'obbligo delle gestioni associate delle funzioni e dei servizi, cosi' come e' stato imposto finisce per rappresentare una sorta di camicia di forza che non garantisce una gestione piu' economica. Se non ci sono funzioni fondamentali svolte autonomamente si svuota la responsabilita' delle amministrazioni comunali e si ridimensiona fortemente il loro rapporto con le popolazioni amministrate''.

''Come se non bastasse - ha aggiunto il parlamentare Udc e sindaco di Rio Marina-, anche in molte Regioni, compresa la Toscana, si considerano i piccoli Comuni quasi come una presenza fastidiosa che deve essere superata, dimenticando che processi di aggregazione, se non di fusione fra piccoli Comuni debbono partire dal basso ed essere condivisi dalle comunita' locali e non possono essere imposti. Quello che va ribadito con forza - ha concluso l'onorevole Bosi-, e' che i Comuni non sono dipendenze locali ma autonomie locali''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog