Cerca

Bestie di Satana: libera Elisabetta Ballarin, il padre di Mariangela Pezzotta 'e' giusto' (2)

Cronaca

(Adnkronos) - L'omicidio di Mariangela Pezzotta e' stato uno dei casi di cronaca nera piu' raccapriccianti degli ultimi anni: la sera del 29 gennaio 2004, ricostruisce il ''Corsera'', la 25enne ricevette una telefonata da Andrea Volpe, il suo ex fidanzato, che con una scusa la invito' in uno chalet di Golasecca. Qui si trovo' davanti lo stesso Volpe e la nuova compagna di lui, Elisabetta per l'appunto, allora appena diciottenne, che imbracciava un fucile.

Mariangela fu uccisa con un colpo di calibro 38 al volto da Volpe, poi lui e la Ballarin scavarono una fossa in giardino dove seppellirono la vittima. Ma Mariangela non era ancora morta e fu finita a colpi di badile sul volto.

Pago' con la vita l'insensata e cieca crudelta' di un gruppo di ragazzi che si dicevano devoti al demonio, le Bestie di Satana, appunto. Indagando su quel delitto si scopri' che altri tre giovani erano stati assassinati per mano della setta, mentre altre morti, tutte avvenute nella zona del Basso Varesotto, rimasero in dubbio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog