Cerca

Fiat: Comella (Uilm), produrre la Maserati a Termini

Economia

Palermo, 20 apr.- (Adnkronos) - "Sarebbe opportuno fare una riflessione: visto che l'ex stabilimento Bertone e' stato acquisito da Fiat contestualmente all'annuncio della chiusura di Termini Imerese e viste le condizioni createsi a Grugliasco, perche' non produrre la Maserati a Termini Imerese?".

Ne e' convinto Vincenzo Comella, segretario provincialer della Uilm di Palermo, secondo cui "ci sono tutte le condizioni: lo stabilimento e' di proprieta' della Fiat; i lavoratori ci sono e hanno le giuste professionalita'; i fondi nazionali e regionali (450 milioni di euro) destinati al polo termitano sono gia fruibili". Inoltre, per Comella, "le manifestezioni di interesse delle aziende che vogliono inpiantarsi a Termini Imerese non ci pare diano le giuste garanzie".

Quindi, per la Uilm "e' improponibile che la Maserati, marchio storico italiano possa produrre all'estero".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog