Cerca

Alcol: Morcellini, vodka negli occhi? Sintomo di disagio e dolore dei giovani

Cronaca

Roma, 20 mar. - (Adnkronos) - L'ultima tendenza diffusa tra i giovanissimi di versarsi della vodka negli occhi per sballarsi, viene definita all'ADNKRONOS dal sociologo Mario Morcellini, direttore del dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale dell'Universita' La Sapienza di Roma, "inquietante", sintomo di "un momento di grandissima difficolta', di aspro dolore e disagio che vivono oggi i giovani, che trovano rapidissimi modi per esprimere segnaleticamente questa condizione".

"Lo sballo e' certamente il modo con cui piu' duramente ci viene restituita una sorta di lessico del disagio - spiega Morcellini - ma le forme in cui lo sballo si esprime sono e saranno molto sfuggenti. Questo della vodka e' particolarmente inquietante anche per il dolore fisico: colpisce che gli elementi per sottolineare la differenza dagli adulti arrivino fino a forme di piccola autodistruzione, una vocazione allo sballo in cui c'e' una ricerca di sofferenza: significa che siamo di fronte a una richiesta di aiuto molto forte".

Per Morcellini, "tutto quello che le istituzioni fanno per fronteggiare questo disagio e' purtroppo in ritardo: si va a reprimere e ad avere comportamenti di controllo anziche' promuovere politiche sociali piu' attive e investimenti culturali sui giovani, di cui non c'e' traccia nella politica italiana. Il problema non si risolvera' a breve".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog