Cerca

Aborto: Viale, dopo un anno Piemonte e' leader per offerta Ru486

Cronaca

Torino, 20 apr. - (Adnkronos) - ''Il 21 aprile 2010 il Sant'Anna di Torino riprendeva la somministrazione della Ru486 dopo quattro anni dallo stop della sperimentazione. Oggi, a un anno di distanza, 1011 donne hanno potuto beneficiare della Ru486 presso l'ospedale torinese, il 25% di quelle che hanno richiesto l'aborto. Il Piemonte si conferma la regione leader e la Ru486 e' offerta in meta' degli ospedali piemontesi. Si puo' affermare che la Ru486 sia entrata''

A fare il punto in una nota e' Silvio Viale, responsabile del servizio all'Ospedale Sant'Anna di Torino, nonche' presidente dei Radicali Italiani, che invita il ministero a rendere pubblici i dati nazionali. '' Le regioni hanno compilato ben quattro rilevazioni trimestrali, ma fino ad ora non e' stato reso noto nulla, come se i dati non fossero importanti - aggiunge - Poiche' sulla vicenda della RU486 non ho mai avuto nulla da nascondere e credo che la trasparenza sia il primo amico della verita' chiedo al ministro di rendere noti i dati del monitoraggio, essendo chiaro che sono le regioni che non la utilizzano o la boicottano ad essere in difetto'', conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog