Cerca

Delitto Olgiata: resta in carcere filippino Reyes

Cronaca

Roma, 20 apr. - (Adnkronos) - Resta in carcere Manuel Winston Reyes, il filippino che ha confessato di essere responsabile della morte di Alberica Filo della Torre uccisa nella sua villa dell'Olgiata il 10 luglio del '91. Il Tribunale del riesame ha respinto il ricorso dei suoi difensori, avvocati Valter Biscotti e Nicodemo Gentile, i quali avevano chiesto tre giorni fa la revoca dell'ordine di custodia cautelare o quanto meno gli arresti domiciliari.

Determinante per il rigetto dell'istanza l'intervento del pubblico ministero Francesca Loi la quale nel corso dell'udienza ha reso noto che ad accusare Reyes peraltro pienamente confesso, c'e' una seconda macchia di sangue frammista a quello di Alberica Filo della Torre trovato sul lenzuolo con la quale la donna e' stata strangolata. Il Ris aveva gia' ritrovato il Dna di Manuel Winston Reyes in una macchia di sangue di circa 2 cm, sangue appartenente soltanto al filippino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog