Cerca

Balotelli da libro Cuore, vince al casinò e regala mille sterline a un clochard

Sport

Londra, 20 apr. (Adnkronos) - Mario Balotelli vince 25.000 sterline al casinò e ne regala 1.000 ad un barbone: da bad boy si trasforma in benefattore e, per una volta, si guadagna gli elogi dei tabloid inglesi, sempre pronti a puntare il dito contro l'attaccante del Manchester City per i comportamenti in campo e fuori. Stavolta il 20enne ha fatto la cosa giusta dopo una serata passata in compagnia di Chris Samba, giocatore dei Blackburn Rovers.

A raccontare la vicenda è The Sun, uno dei giornali che seguono da vicino le vicende di Balotelli. L'attaccante del City, che guadagna circa 100.000 sterline a settimana, pochi giorni fa si è presentato in un casinò e ha fatto centro: è uscito con 25.000 sterline (circa 28.000 euro) e ne ha donate 1.000 (oltre 1.100 euro) ad un barbone. Il gesto, a quanto pare, non sarebbe un episodio isolato.

''Mario è molto generoso'', dice al tabloid un'anonima fonte. ''Dà sempre banconote da 20 sterline ai ragazzi di Big Issue (il giornale venduto dagli homeless, ndr) senza nemmeno prendere il magazine. C'è una persona che lui vede sempre in giro in città: ha i dreadlocks rossicci e la barba, tiene tutte le sue cose in due sacchetti''.

A quest'uomo, Balotelli ha fatto una cospicua donazione in contanti. ''Si trovava fuori dal casinò all'alba, Mario gli ha messo in mano un rotolo di banconote. Erano alcune di quelle che aveva appena vinto. Il barbone ovviamente non riusciva a crederci, il denaro gli sarebbe bastato per andare avanti diversi mesi''.

La vicenda raccontata da The Sun contribuisce a 'riabilitare' Balotelli, che ha vissuto giornate complicate nelle ultime settimane. Sabato, dopo la vittoria del City contro il Manchester United nella semifinale di FA Cup, il baby attaccante ha scatenato un putiferio esultando davanti ai tifosi dei red devils: ha mostrato la maglia ai supporters rivali ed è finito nel mirino di alcuni avversari, a cominciare dal furibondo Rio Ferdinand.

L'episodio si è aggiunto ad un 'curriculum' già ricco: Balotelli si è distinto per il lancio di freccette ai giocatori del settore giovanile del City e, a quanto pare, per un comportamento non irreprensibile in un night-club. In questo quadro, passa in secondo piano la folle espulsione rimediata in Europa League contro la Dynamo Kiev.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog