Cerca

Venezia: sindaco Orsoni, negozio Olivetti e' espressione di cultura

Cronaca

Venezia, 20 apr. (Adnkronos) - ''Il Negozio Olivetti e' uno spazio che da sempre alberga nel cuore dei veneziani, non solo perche' bellissimo, ma perche' in qualche maniera e' una delle espressioni della cultura veneziana dalla seconda meta' del secolo scorso ed e' stato, ed e' tuttora, in questo rinnovato recupero, nell'immaginario dei veneziani. Il degrado che negli ultimi anni lo ha caratterizzato preoccupava tutti''. Lo ha detto il sindaco di Venezia Giorgio Orsoni che ha presenziato stamane all'inaugurazione del Negozio Olivetti in Piazza San Marco.

Il Negozio Olivetti fu progettato nel 1958 da Carlo Scarpa su incarico di Adriano Olivetti. Di proprieta' delle Assicurazioni Generali, dopo averne curato e sostenuto il restauto in stretta collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia, e' stato affidato in concessione al Fai, al fine di tutelarlo e gestirlo per la collettivita'.

E iil sindaco di Venezia ha quindi sottolineato che ''E' davvero una soddisfazione e motivo di orgoglio, dunque, veder rinascere questo Negozio che oggi sara' riconsegnato alla citta' e al mondo come spazio proprio. Un ringraziamento particolare deve andare ad Assicurazioni Generali, la proprieta', cui va riconosciuta la sensibilita' di aver capito l'importanza del suo recupero. E un ringraziamento deve andare al Fai che si e' fatto carico di questa iniziativa che voglio leggere come un atto d'amore nei confronti di Venezia''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog