Cerca

Fiat: Arcivescovo Torino, su ex Bertone si dialoghi e si eviti disoccupazione

Economia

Torino, 20 apr. - (Adnkronos) - ''Non si smetta di dialogare e si eviti la disoccupazione''. E' l'invito che l'Arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, nel messaggio pasquale rivolge alle parti impegnate nella vicenda ex Bertone.

''Ritengo in questo momento - sottolinea Nosiglia incontrando i giornalisti - non si smetta di dialogare e di ricercare tra sindacati e tra questi e le aziende una intesa che salvaguardi il lavoro e dia sicurezza e serenita' ai lavoratori riconoscendone i diritti e doveri su basi condivise, senza esasperare i toni e i contrasti, disponibili ad accettare quelle vie che conducano a definire strategie concrete per il futuro anche se parziali e imperfette ma comunque sufficienti ad assicurare la possibilita' di un lavoro garantito e rispettoso dei valori di umanita', giustizia e solidarieta' per tutti''.

''Quello che comunque va evitato ad ogni costo e' la disoccupazione, che comporta grande sofferenza e difficolta' per lavoratori e famiglie'', aggiunge l'Arcivescovo che poi raccomanda a tutti una vita piu' sobria. ''Va evitato lo spreco, il mantenere inalterati profitti alti di manager o professionisti nel mondo della spettacolo, dello sport, del servizio politico e amministrativo e di tanti altri settori dove la crisi non e' stata sentita che in minima parte. Una certa sobrieta' di vita va ricuperata da parte di tutti -conclude - perche' non possiamo continuare a ragionare e comportarci come quando si poteva contare su risorse sicure e sempre crescenti''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog