Cerca

Calabria: entro agosto la legge sul Centro regionale del sangue

Cronaca

Reggio Calabria, 20 apr. - (Adnkronos) - ''Prima dell'estate, la legge che istituisce il Centro regionale del sangue vedra' la luce''. E' quanto hanno assicurato il presidente della terza commissione consiliare sanita' Nazzareno Salerno e il presidente del Consiglio regionale Francesco Talarico, che questa mattina hanno incontrato il presidente nazionale dell'Avis Vincenzo Saturni, il presidente regionale Paolo Marciano', il presidente della Fidas Calabria Saverio Mannino e il presidente di Simti Calabria Sebastiano Sofi.

Nel corso della seduta sono state illustrate le tappe che segneranno il percorso del progetto di legge. E' stato gia' incardinato il provvedimento che sara' esaminato insieme ai relativi emendamenti nella prima seduta utile della Commissione. Si conta di approvare la legge entro il mese di agosto. Si andra' a colmare, hanno evidenziato gli intervenuti, a un ritardo sul territorio calabrese di circa vent'anni.

Riferendosi alla proposta di legge del consigliere regionale Candeloro Imbalzano, sulla costituzione del Centro regionale sangue, il presidente nazionale Avis ha sottolineato ''l'importanza di creare questa struttura unitaria che si muova in sinergia tra il sistema regionale e quello nazionale. Il Centro regionale sangue, quale modello di governo del sistema trasfusionale regionale -ha rilevato Vincenzo Saturni- diventa sempre piu' strategico, comportando una ottimizzazione delle risorse e razionalizzazione delle spese''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog