Cerca

Regionali: Radicali denunceranno Formigoni per attentato diritti politici

Cronaca

Milano, 20 apr. - (Adnkronos) - La Lista Bonino Pannella depositera' la prossima settimana, presso la Procura di Milano, una denuncia-memoria nei confronti di Roberto Formigoni e altri per attentato contro i diritti politici dei cittadini lombardi, sulla quale l'avvocato Giuseppe Rossodivita sta lavorando in questi giorni.

Per Marco Cappato, numero uno della lista Bonino-Pannella al consiglio comunale di Milano, "dice un'ovvieta' il Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni quando ripete all'infinito, a mo' di giustificazione per quanto accaduto, che due milioni e seicentomila elettori lo hanno votato. Il problema e' che questi elettori, proprio i suoi elettori, sono stati indotti a votarlo con l'inganno rappresentato dagli artifizi e raggiri consistiti nella presentazione della sua Lista con circa 800 firme apocrife".

"Se tali artifizi e raggiri non vi fossero stati, gli elettori lombardi si sarebbero, gioco forza, determinati a votare altrimenti. Per Formigoni, che non lo ha ancora compreso, stiamo parlando -prosegue Cappato- dell'attentato contro i diritti politici dei cittadini lombardi che, attraverso l'inganno, sono stati indotti ad esercitare il loro diritto politico di voto in modo certamente difforme da quanto avrebbero fatto ove le Liste false di Formigoni e del Pdl non fossero state presenti". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog