Cerca

Firenze: servizio 118, chiesta campagna di sensibilizzazione dei cittadini

Cronaca

Firenze, 20 apr. -?(Adnkronos) - Lanciare una campagna di sensibilizzazione nei confronti della popolazione fiorentina, per indurre un uso piu' appropriato del servizio 118. E' quanto hanno chiesto questa mattina i componenti della Commissione Sanita' e politiche sociali del Consiglio comunale di Firenze, che sono stati ascoltati dalla Commissione regionale Sanita', presieduta da Marco Remaschi (Pd), su ''alcune problematiche inerenti al servizio 118 dell'area fiorentina''.

I commissari hanno spiegato di aver verificato, anche grazie alla diretta esperienza di alcuni di loro come volontari della Misericordia, che spesso la richiesta di intervento dell'ambulanza da parte dei cittadini, in particolare la notte, non e' giustificata dalla gravita' del caso. Questo porta a una demotivazione dei volontari e a un loro inutile affaticamento (come volontari, svolgono altri lavori) e alla lunga rischia di indebolire un sistema che del volontariato fa una colonna portante, nonche' di lasciare scoperte le vere emergenze.

Per questo, e' il messaggio lanciato dalla commissione consiliare, sarebbe opportuno che la Regione intervenisse con una campagna di sensibilizzazione nei confronti dei cittadini e anche apportando alcune correzioni ai protocolli, in modo da lasciare meno spazio possibile all'interpretazione sulla gravita' del caso agli operatori del 118. Uno strumento per la campagna, a Firenze, potrebbe essere quello dei giornali di quartiere che raggiungono 35 mila famiglie. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog