Cerca

Reggio Emilia: mette a segno 6 rapine in due mesi, arrestato dai Carabinieri

Cronaca

Reggio Emilia, 20 apr. - (Adnkronos) - E' un operaio 37enne, residente a Reggio Emilia, il presunto autore delle 6 rapine messe a segno ai danni di attivita' commerciali del reggiano, tra novembre e dicembre dello scorso anno. L'uomo e' stato individuato oggi dai Carabinieri di Bibbiano in seguito al pronunciamento del Gip del Tribunale di Reggio Emilia che ne aveva richiesto gli arresti domiciliari, accogliendo l'istanza del Pm Isabella Chiesi. L'operaio dovra' rispondere dell'accusa di rapina aggravata.

Semplice ma efficace la tecnica con cui effettuava i colpi: in prossimita' dell'orario di chiusura, con il volto travisato da un passamontagna e armato di coltello irrompeva nei negozi, in prevalenza gestiti da donne. Sotto minaccia del coltello si faceva consegnare il denaro custodito in cassa e subito dopo fuggiva a bordo della sua auto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog