Cerca

Fiat: in Ue stimate 50-100mila vetture in meno per effetto Giappone

Economia

Torino, 20 apr.-(Adnkronos) -E' stimata in 50-100 mila unita' la perdita di volumi in Europa a causa degli effetti del terremoto in Giappone. E' quanto si legge nelle slides che l'ad della Fiat, Sergio Marchionne, presentera' fra poco alla comunita' finanziaria illustrando i dati del primo trimestre approvati oggi dal cda.

In particolare, secondo la documentazione, 25 mila unita' si dovrebbero perdere nel secondo trimestre e le restanti nel terzo, mentre dal quarto trimestre si attende un ritorno alla normalita'. Per monitorare la situazione e' stata attivata una 'task force' multifunzionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog