Cerca

Vinyls: Zaia, risolta l'urgenza del reddito dei lavoratori

Economia

Venezia, 20 apr. - (Adnkronos) - ''Giudico positivi, soprattutto per l'ossigeno finanziario che danno alle maestranze e alle loro famiglie, i risultati conseguiti ieri nell'incontro al Ministero dello Sviluppo Economico e, pur rimanendo il percorso tutt'altro che agevole, si sono aperte delle prospettive che debbono spronare tutti i soggetti interessati a cercare ogni soluzione possibile per dare maggiori certezze ai lavoratori della Vinyls''. Il presidente veneto, Luca Zaia, ritorna il giorno dopo a commentare gli esiti della lunga riunione svoltasi nel pomeriggio e nella serata di ieri a Roma sull'intricata vicenda dell'azienda chimica di Porto Marghera, alla quale ha partecipato in rappresentanza della Regione l'assessore alle politiche del lavoro, Elena Donazzan.

Il documento conclusivo del Mise e' sintetizzabile in quattro punti: cassa integrazione, a partire dal primo aprile scorso, per tutti i 180 dipendenti della Vinyls di Marghera; integrazione economica agli addetti alla sicurezza degli impianti per il lavoro di pubblica utilita' da loro svolto; approvazione entro la fine del mese da parte del Governo del decreto che riconoscera' Porto Marghera area di crisi industriale complessa; rinvio al 27 aprile del termine per ribadire o rilanciare offerte, sotto il profilo industriale, economico e occupazionale, per l'acquisizione della Vinyls.(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog